Sabato, 24 Ottobre 2015 13:05

Piccioni e farfalle al Teatro. Diventa anche tu protagonista

Scritto da

Piccioni e Farfalle fanno la Rivoluzione nasce da un romanzo scritto da Maurizio Mequio (Poeta del Nulla)

ROMA - "Un poeta in crisi incontra una comunità viva, ma disperata, nel caotico orizzonte della periferia metropolitana. Insieme si armeranno della "parola", grazie ad un faticoso e divertente cammino verso il linguaggio.
Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione - Neve a Primavalle è un romanzo sociale che parte dalla cruda quotidianità di un quartiere romano ai margini della città per trasformarla nello sfondo di una fiaba moderna, dove personaggi invisibili - dal migrante al disoccupato, dalla prostituta all'operaio sottopagato - si muovono con la leggerezza di farfalle che insieme compieranno una poetica rivoluzione. Primavalle diventa così il simbolo di ogni luogo che vuole resistere alle tentazioni del cemento di centri commerciali e parcheggi a tempo per le esistenze umane".

Grazie alla grande volontà e unione di vari artisti il romanzo, riadattato dallo stesso scrittore, verrà portato anche a teatro le ultime due settimane di Novembre 2015, con un doppio cast per la regia di Riccardo Merlini.

Amore alla Bastiglia – Piccioni e farfalle a teatro

"Alla valle è in corso un’azione di protesta, si lotta per l’apertura di un ingresso chiuso. Delemberte e Madeleine si riparano mentre i loro compagni di avventura se la vedono con la polizia. I due hanno il compito di restare all’interno del parco e aspettare un segnale. Nell’attesa riscoprono pian piano l’amore tra silenzi e paure. Il loro è un dialogo guidato dal ricordare la storia di un gruppo di amici (quello protagonista del romanzo Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione). Un gruppo atipico, composto da exprostitute, benzinai, disoccupati, giovani sognatori e da due artisti venuti da lontano: Maurice e sua moglie. Delemberte è il poeta-flaneur che scopre e coinvolge le persone che ha di fronte. I suoi incontri ucronici lo cambiano cambiando la storia di una comunità che prima di conoscerlo unita forse non era. Il disvelamento dei protagonisti della protesta porta la storia altrove, nelle strade che ogni spettatore percorre tutti i giorni, fino all’arrivo di quel segnale, allora nella valle scoppia l’amore, si prende la Bastiglia".

E' possibile contribuire alla realizzazione di questo progetto sottoscrivendo delle quote libere o scegliendo una delle seguenti opzioni:

VAI AL LINK

  • 10 euro: ringraziamenti e presenza su lista sostenitori nel sito, nel depliant, nei social
  • 20 euro: sostenitori più una presenza per 3 persone alle prove
  • 20 euro: sostenitori più una presenza per 2 persone alle prove generali
  • 20 euro: sostenitori più copia dvd dello spettacolo
  • 20 euro: sostenitori più un biglietto omaggio
  • 20 euro: sostenitori più invito alla presentazione del romanzo e performance della compagnia in esclusiva dopo il periodo di messa in scena
  • 30 euro: sostenitori più biglietto più copia dvd dello spettacolo
  • 500 euro: spettacolo in esclusiva per 30 persone

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]