Mercoledì, 28 Ottobre 2015 17:10

Partono le riprese del film sugli “esodati”, sostenuto da partecipazioni volontarie e tramite web

Scritto da

ROMA - Nato due anni fa da un’idea del regista Ciro Formisano, il film-denuncia “L’Esodo”, parte oggi con il suo primo Ciak romano in piazza della Repubblica per due settimane di riprese. 

Attraverso la storia di Francesca, cinquattottenne “esodata”, interpretata da Daniela Poggi, il film affronta uno dei temi italiani più attuali e drammatici. Un opera no profit, sostenuta in questi due anni attraverso partecipazioni volontarie tramite il web.Il progetto si propone come strumento uno di protesta contro misure ancora insufficienti per salvaguardare persone senza alcun reddito, a causa della riforma Fornero. Tra gli interpreti anche Rosaria De Cicco eKiara Tomaselli.

L'inizio riprese del film, che ripercorre con la protagonista il poco lontano 2012, coincide con la discussione della settima salvaguardia nella legge di stabilità, di cui è già stato comunicato un numero inferiore, circa la metà dei 50.000 restanti esodati.

Formisano ha racchiuso nella sceneggiatura frammenti di testimonianze di altre persone ridotte alla miseria a causa della riforma Fornero. Un film umano che mette luce sulla capacità tutta italiana di trovare risorse di sopravvivenza anche in condizioni disastrose, come quella che l'autoeletta classe politica di professori del poco distante 2012 ci ha riservato.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]