Venerdì, 03 Giugno 2011 15:45

Taormina filmfest, tutto sulla 57ma edizione 11-18 giugno 2011

Scritto da

Il Taormina Film Festival si prepara ad alzare il sipario per la sua 57° edizione (11-18 giugno 2011) annunciando una programmazione ricca di nuovi film, registi e star.



I VINCITORI DEL TAORMINA ARTE AWARD 2011

Il Taormina Arte Award è stato assegnato a 3 figure chiave del panorama cinematografico internazionale, che, sul palco del Teatro Antico, riceveranno il premio realizzato da Gerardo Sacco: 

  •          Monica Bellucci - 11 giugno
  •          Oliver Stone - 12 giugno
  •          Tarak Ben Ammar - 16 giugno



“HIGHLIGHTS” DEL FESTIVAL 2011

Il regista e attore palestinese Elia Suleiman riceverà il premio Fondazione Roma-Mediterraneo Award per il Dialogo tra le Culture, consegnato dal Presidente della fondazione, il Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele.

Jeffrey Katzenberg riceverà, per DreamWorks Animation, The Hollywood Reporter Award for Cinematic Excellence to DreamWorks Animation. 

Entrambi i premi sono realizzati dalla Gioielleria “Le Colonne” di Taormina.


IL MAGHREB OSPITE D’ONORE

Questo Festival si svolge in un momento di grande tensione per il Mediterraneo. Da quando ha assunto un’identità mediterranea nel 2007, Taormina è diventata un punto focale per la cultura cinematografica dell’intera area. Quest’anno, puntiamo i riflettori su 3 paesi del Maghreb –Tunisia, Algeria e Marocco— attraversati da enormi cambiamenti sociali, che hanno avuto, ovviamente, forti ripercussioni anche sul lavoro dei cineasti locali.

Tra gli invitati di quest’anno possiamo citare il regista tunisino Mourad Ben Cheikh, la regista marocchina Leïla Kilani, l’attrice marocchina Soufia Issami, i registi egiziano Ibrahim El Batout e Mohamad Diab e i produttore tunisini Habib Attia e Tarak Ben Ammar. Una tavola rotonda intitolata Rivoluzione Maghreb è programmata per la mattina del 16 giugno. Ancora una volta, il nostro consulente alla programmazione Mario Serenellini  ha preparato una sbalorditiva selezione di cortometraggi d’epoca.


Rassegna Cinema Nordafricano 2011:

  •          A Man’s Shadow di Tamer Mahdy – Egitto, 2011, 5’ - (Anteprima Internazionale)
  •          Mohktar di Halima Quardiri - Marocco, 2011, 15’ - (Anteprima Internazionale)
  •          L’Homme de Cendres (Man of Ashes) di Nouri Bouzid – Tunisia, 1986, 109’
  •          Heaven’s Doors di Swel e Imad Nouri - Marocco, 2006, 160’
  •          Plus Jamais Peur (No More Fear) di Mourad Ben Cheikh – Tunisia, 2011, 74’ - (Anteprima Italiana)



GRANDE CINEMA al TEATRO ANTICO


Uno degli attori hollywoodiani più rinomati, Jack Black, aprirà il festival l’11 giugno con l’esilarante proiezione in 3D di Kung Fu Panda 2 al Teatro Antico. Questa attesa uscita estiva della Paramount Pictures verrà proiettata per un pubblico di oltre 3000 spettatori che indosseranno occhialini 3D Dolby. L’evento, reso possibile grazie al sostegno di Cinemeccanica Digital Division, si svolgerà ad un anno dalla proiezione all’aperto in 3D di Toy Story 3 della scorsa edizione, che ha inaugurato il record di incassi della storia del cinema di animazione.


La creatività e la leggerezza del 3D del Panda della Paramount/DreamWorks si trasformerà in un film horror nel corso della settimana con Parking Lot, primo film commerciale in 3D prodotto in Italia. Il regista Francesco Gasperoni e la sceneggiatrice/attrice Harriet MacMasters-Green sono anche gli autori di un cortometraggio in 3D che avrà come soggetto il Taormina Film Fest ed il suo pubblico. Il film sarà girato e montato durante il festival e proiettato al Teatro Antico giovedì 16 giugno: un tour de force da non perdere!

Lo spettacolo si fa davvero spettacolare il 12 giugno. L’icona del cinema Oliver Stone sarà presente per una proiezione inedita del suo film epico Alexander Revisited: The Final Unrated Cut, in un luogo quanto mai congeniale: il millenario Teatro Antico (2,300 anni).

Uno dei principali motivi di orgoglio dei responsabili della programmazione del festival è l’eccezionale produzione HBO dei registi di American Splendor, Shari Springer Berman and Robert Pulcini. Cinéma Vérité, con Diane Lane, James Gandolfini e Tim Robbins è la ricostruzione del primo controverso reality show americano che ha dato inizio al format televisivo del reality.



La musica ha un ruolo di spicco in due film della sezione Grande Cinema. L’originale commedia Killing Bono è basata sulla storia vera dei due fratelli che hanno lasciato gli U2 poco prima del boom, per poi pentirsene. A rappresentare il film, sarà con noi il 17 giugno il giovane attore britannico Robert Sheehan, celebre ai più per la famosa serie televisiva Misfits.

Il festival si chiuderà con una serata molto “siciliana” durante la quale presenteremo la prima mondiale del film di Nello Correale, la Voce di Rosa, che racconta la storia della leggendaria cantante folk siciliana Rosa Balistreri. L’attrice Donatella Finocchiaro e i musicisti Mario Incudine e Vincenzo Gangi interpreteranno alcune canzoni di Rosa per il pubblico del Teatro Antico.




I film della sezione Grande Cinema al Teatro Antico 2011:


  •         Kung Fu Panda 2 (in 3D) diretto da Jennifer Yuh, con le voci di Jack Black, Dustin Hoffman, Angelina  Jolie –  Stati Uniti, 2011, 90’ – Universal Pictures - (Anteprima Italiana)
  •          Alexander Revisited diretto da Oliver Stone, con Colin Farrell, Angelina Jolie, Jared Leto, Val Kilmer, Anthony Hopkins, Raz Degan  – Stati Uniti, 2007, 213’ – Warner Bros Home Video - (Anteprima Internazionale)
  •          Season of the Witch (L’Ultimo dei Templari) diretto da Dominic Sena, con Nicolas Cage, Robert Sheehan, Ron Perlman, Stephen Campbell Moore – Stati Uniti, 2011, 95’ – Medusa Film - (Festival Premiere)
  •          Primos diretto da Daniel Sanchez Arevalo, con Quim Gutiérrez, Inma Cuesta, Raul Arevalo, Adrian Lastra, Antonio de la Torre – Spagna, 2011, 97’ - (Anteprima Internazionale)
  •          Cinéma Vérité diretto da Shari Springer Barman e Robert Pulcini, con Diane Lane, Tim Robbins, Thomas Dekker, James Gandolfini – Stati Uniti, 2011, 97’ – Sky Cinema 1 HD - (Anteprima Internazionale)
  •          Parking Lot 3D diretto da  Francesco Gasperoni, con Harriet McMasters-Green – Italia, 2011, 95’ – (Anteprima Mondiale)
  •          Killing Bono diretto da Nick Hamm con Ben Barnes, Robert Sheehan – Gran Bretagna, 2011 – 114’ - (Anteprima Internazionale)
  •          La Voce di Rosa diretto da Nello Correale, con Donatella Finocchiaro  - Italia, 2011, 72’ - (Anteprima Mondiale)



I CONCORSI

I film dei due esclusivi concorsi del festival, Mediterranea e Oltre il Mediterraneo, sono il frutto di una lunga e paziente ricerca da parte dei programmer Deborah Young, Luca di Leonardo e della consulente Cristina Piccino. Presentiamo uno spaccato di cinema contemporaneo innovativo, in particolare tutti quei film che altrimenti avrebbero grandi difficoltà ad ottenere l’attenzione e la visibilità che meritano. I titoli presentati sono, quando possibile, prime internazionali o mondiali.


CONCORSO “MEDITERRANEA”

La Giuria Internazionale del concorso Mediterranea assegnerà i premi più importanti del festival, il Golden Tauro al miglior film, insieme ad altri tre premi per Miglior Regia, Miglior Interpretazione  e un Premio Speciale della Giuria.

I membri della giuria del 57o Taormina Film Fest sono:

  •          Patrice Leconte, regista (Francia): Presidente di Giuria
  •          Yousra, attrice (Egitto)
  •          Maya Sansa, attrice (Italia)



I film del concorso Mediterranea 2011 sono:


∑    La Roim Alaich (Invisible) diretto da Michal Aviad, con Ronit Elkabetz, Evgenia Dodina – Israele, 2011, 90’ - (Anteprima Italiana)

∑    Press diretto da Sedat Yilmaz, con Aram Dildar, Engin Emre Deger, Kadim Yasar - Turchia, 2011, 100’ - (Anteprima Internazionale)

∑    Il console italiano  (The Italian Consul) diretto da Antonio Falduto, con Anna Galiena, Giuliana De Sio, Lira Molepo, Luca Lionello, Franco Trevisi – Italia, 2011, 90’ - (Anteprima Mondiale)

∑    Hawi diretto da Ibrahim El Batout, con Ibrahim El Batout, Mohamed El Sayed, Rina Aref, Sherif El Desouky – Egitto, 2010, 112’ (Anteprima Italiana)

∑    Sur la planche  (On the Plank) diretto da Leïla Kilani, con Soufia Issami, Nouzha Akel, Mouna Bahmad – Marocco, 2011, 110 – (Anteprima Italiana)

∑    678 (Cairo 678) diretto da Mohamad Diab, con Boushra, Nelly Karim, Nahed el Sebaï, Maged el Kedwany – Egypt, 2010, 100’ (Anteprima Italiana)

∑    Le chat du Rabin (The Rabbi’s Cat) diretto da Joann Sfar e Antoine Delesvaux, con le voci di Hafsia Herzi, Maurice Bénichou, Francois Morel  - Francia, 2011, 90’ (Anteprima Internazionale)

∑    Mil Cretins (A Thousand Fools) diretto da Ventura Pons, con Jordi Bosch, Joan Borràs, Aleix Albareda, Santi Millàn  – Spagna, 2011, 93’ (Anteprima Europea)

∑    Voir la Mer diretto da Patrice Leconte, con Nicolas Giraud, Clément Sibony, Pauline Lefèvre – Francia, 2011, 91’ – (Anteprima Internazionale) - Fuori Concorso

CONCORSO “OLTRE IL MEDITERRANEO”


Nonostante la sua identità mediterranea, il festival ha sempre tenuto aperte le porte al cinema del resto del mondo, che trova la sua espressione nel concorso “Oltre il Mediterraneo”. La giuria è composta da una selezione di amanti del cinema che assegneranno il PREMIO DEL PUBBLICO al Miglior Film.


I film  del concorso “Oltre il Mediterraneo” 2011:

∑    Sandheden om Maend (Truth About Men) diretto da Nikolaj Arcel con Thure Lindhardt, Tuva Novotny  – Danimarca, 2011, 91’ - (Anteprima Italiana)

∑    Lotus Eaters diretto da Alexandra McGuinness, con Antonia Campbell-Hughes – Regno Unito / Irlanda, 2011, 78’ - (Anteprima Europea)

∑    Alzheimer’s diretto da Ahmad Reza Motamedi, con Faramarz Gharibian, Mehdi Hashemi, Mohtab Karamati, Mehran Ahmadi – Iran, 2011, 103’ - (Anteprima Internazionale)

∑    Black Butterflies  diretto da Paula van der Oest, con Rutger Hauer, Carice Van Houten, Liam Cunningham, Grant Swanby – Germania / Sud Africa / Paesi Bassi, 2011, 100’  - (Anteprima Europea) 

∑    Red State diretto da Kevin Smith, con Michael Parks, Melissa Leo, John Goodman – Stati Uniti, 2011, 88’ - (Anteprima Internazionale)

∑    País do Desejo (Land of Desire) diretto da Paulo Caldas, con Fabio Assunçao, Maria Padilha – Brasile, 2011, 86’ - (Anteprima Mondiale)



CONCORSO “N.I.C.E. CORTOMETRAGGI SICILIANI”

Per il 4° anno consecutivo, il festival presenterà un importante concorso riservato ai cortometraggi siciliani, in partnership con N.I.C.E. (New Italian Cinema Events) di Firenze. N.I.C.E., diretto da Viviana del Bianco e Grazia Santini, includerà il corto vincitore all’interno delle sue programmazioni in Russia e negli Stati Uniti, offrendo visibilità internazionale.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]