Martedì, 28 Giugno 2011 17:13

Nastri d’argento. Su Raiuno il 30 giugno, su Rai International il 2 luglio

Scritto da

ROMA - Un inedito Kim Rossi Stuart, protagonista dell’anno (per Vallanzasca, gli angeli del male) che danza imitando una vera etoile, Nanni Moretti che non riesce a contenere tra le mani tutti i premi di Habemus Papam, Alessandro Siani (Benvenuti al Sud) che dedica il premio al momento difficile di Napoli, Emilio Solfrizzi cantante (Nastro d’Argento per Amami di più, scritta con Francesco Cerasi e Alessio Bonomo, e interpretata per Se sei così ti dico sì) e, ancora, l’esordiente Anna Foglietta, premiata con Siani per la migliore commedia dell’anno (Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno), i Negramaro e Massimo Ciavarro, Valeria Golino e Riccardo Scamarcio: sono i protagonisti della “Notte delle stelle” da Taormina in onda dopodomani, giovedì 30, in seconda serata (ore 23.35) su Raiuno.



Con loro, sul palcoscenico del Teatro Antico, anche, Alba Rohrwacher, Giuseppe Battiston, Carolina Crescentini, migliori attori 2011 con Valeria Bruni Tedeschi, Nastro europeo 2011, Giulio Scarpati e Paolo Conticini come premiatori e Alice Rohrwacher (Corpo celeste) sorella di Alba, migliore esordiente.
Ed è Miriam Leone, siciliana, Miss Italia catanese 2008 ormai, grazie alla tv del mattino, uno dei volti più popolari di Raiuno, la “padrona di casa” sullo splendido palcoscenico del Teatro Antico sul quale presenta, tra i vincitori dei Premio come ogni anno assegnato dai Giornalisti Cinematografici, anche gli “eroi” di Noi credevamo di Mario Martone, Film dell’anno 2011 per il quale è stata premiata, con lo sceneggiatore Giancarlo De Cataldo, anche Rai Cinema: Luigi Lo Cascio, Andrea Bosca, Michele Riondino, Luigi Pisani e Edoardo Natoli.
In onda da Taormina, con il meglio del cinema italiano, regia di Marco Aleotti, la serata dei Nastri è l’appuntamento che chiude in tv la stagione dei grandi premi di cinema.
Con Nanni Moretti che quest’anno ha letteralmente “sbancato” i Nastri con ben sei premi in palcoscenico anche lo sceneggiatore Massimo Gaudioso (Nastro per la sceneggiatura di Benvenuti al Sud), i vincitori dei Nastri di Habemus Papam con Moretti (Lina Nerli Taviani, costumi, Paola Bizzarri, scenografia, Moretti con Francesco Piccolo e Federica Pontremoli, soggetto, Alessandro Pesci, fotografia), Consuelo Catucci (miglior montaggio, Vallanzasca, gi angeli del male), Mario Iaquone (sonoro in presa diretta, per 20 Sigarette e Il gioiellino). E due figlie d’arte: Maria Sole Tognazzi premiata per Ritratto di mio padre, dedicato al padre Ugo Tognazzi e Giovanna Taviani, regista di Fughe e approdi. E, tra i premiatori, anche il leader delle Vibrazioni, Francesco Sarcina che introduce il momento dei Negramaro, vincitori per la migliore colonna sonora: Vallanzasca, gli angeli del male.
Dal suggestivo palcoscenico del Teatro Antico non solo la consegna dei Nastri d’Argento ma sorprese e volti molto amati anche tra i personaggi invitati dai giornalisti per questa 65.ma edizione del premio: dal cast delle fiction di Raiuno più amate, per un applauso al produttore Carlo Bixio, Giulio Scarpati, presidente degli attori italiani, e Paolo Conticini.
La serata andrà in onda nel mondo il 2 Luglio, in prima serata, grazie a Rai International.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]