Mercoledì, 10 Maggio 2017 12:22

Teatro Quirino. La stagione 2017-2018 vola alto

Scritto da

ROMA – Geppy Gleijeses e Guglielmo Ferro,  direttori artistici del teatro Quirino, dati SIAE alla mano, annunciano che il Quirino è il primo teatro di prosa della capitale e il secondo teatro privato d’Italia, grazie a 6.000 abbonati, 140.000 accessi, circa 100.000 visitatori tra Bistrot, Biblioteca e Mostre.

Il Quirino è nei fatti il teatro che ha avuto l'onore del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla prima di “Filumena Marturano”, spettacolo più visto della passata stagione, seguito da “Amleto” e “I Malavoglia”, senza contare che “Un’ora di tranquillità” con Massimo Ghini ha spopolato durante le feste di Natale. 

Geppy  Gleijeses e Guglielmo Ferro, enunciano le oggettive difficoltà dell’impresa artistica che curano con passione,  raccontano di come tanti imprenditori abbiano chiuso i teatri e venduto i loro beni e nessuno abbia alzato un dito. Si dicono pronti a proseguire per la loro strada, a colmare con le personali risorse il passivo. Ne spiegano il perché: “ Pensiamo ancora, nonostante tutto, che in Italia si debbano rispettare le regole, non pensiamo di vivere in Venezuela dove, forse, un imprenditore pretende che il suo deficit venga ripianato in una manovra finanziaria. Se invece così fosse, vorrà dire che il nostro (e tanti altri teatri che lo meriterebbero) quando compirà, nel 2021, 150 anni (…) dovrà ottenere provvidenze statali per 3 o per 6 milioni (a seconda di come si concluderà la vicenda grottesca a cui stiamo assistendo)”. 

L’arte e la cultura, purtroppo, hanno da sempre una vita dura, e tuttavia esse sono imprescindibili per una società in quanto unici antidoti all’ignoranza che a sua volta genera violenza. Un ensemble di professionisti  e una qualità simile a quella del Quirino,  è difficile da trovare: il teatro può contare su un’alternanza, in campo sia classico che leggero, di grandi attori e registi che realizzano grandi testi. 

La nuova stagione si annuncia elettrizzante. Scopriremo “Ciao” di Walter Veltroni con l’interpretazione di Massimo Ghini; poi “Medea” di Euripide, prenderanno corpo i racconti di Pirandello “La Giara” e “La Patente”;  poi ancora “Le sorelle Materassi”, “Filumena Marturano”, “Mariti e mogli”di Woody Allen; dulcis in fundo “Il piacere dell’onestà” diretto da Liliana Cavani. Un programma che vola e fa volare alto.

IL CARTELLONE.

stagione teatrale 2017/2018

10.22 ottobre

Fondazione Teatro della Toscana

in collaborazione con Q Academy

MASSIMO GHINI

FRANCESCO BONOMO

CIAO

di Walter Veltroni

scene e costumi Maurizio Balò

luci Umile Vainieri

regia PIERO MACCARINELLI

24 ottobre 5 novembre

CTB Centro Teatrale Bresciano
Teatro de Gli Incamminati
Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa

FRANCO BRANCIAROLI

è

MEDEA

di Euripide
traduzione Umberto Albini
con Alfonso Veneroso Antonio Zanoletti   Tommaso Cardarelli
Livio Remuzzi   Elena Polic Greco   Elisabetta Scarano
Serena Mattace Raso   Arianna di Stefano   Francesca Mària  
Odette Piscitelli   Alessandra Salamida  Raffaele Bisegna   Matteo Bisegna

scene Francesco Calcagnini riprese da Antonella Conte
costumi Jaques Reynaud ripresi da Gianluca Sbicca

luci Sergio Rossi riprese da Cesare Agoni

regia LUCA RONCONI ripresa da Daniele Salvo

7.19 novembre

Associazione Culturale ABC

ENRICO GUARNERI

LA GIARA E LA PATENTE

di Luigi Pirandello
cast in via di definizione
scene Salvo Manciagli
costumi Dora Argento

regia GUGLIELMO FERRO

stagione teatrale 2017/2018

21 novembre 3 dicembre

Gitiesse Artisti Riuniti

in collaborazione con Festival Teatrale di Borgio Verezzi

LUCIA POLI   MILENA VUKOTIC
con MARILÙ PRATI

SORELLE MATERASSI
libero adattamento di Ugo Chiti

dal romanzo di Aldo Palazzeschi
con Gabriele Anagni   Sandra Garuglieri
Gian Luca Mandarini  Roberta Lucca  

scene Roberto Crea
costumi Ilaria Salgarella   Clara Gonzalez   Liz Ccahua
coordinate da Andrea Viotti
(Accademia Costume&Moda, Roma - 1964)

luci Gigi Ascione
musiche Mario Incudine

regia GEPPY GLEIJESES

5.17 dicembre

Artisti Associati - Pierfrancesco Pisani – Parmaconcerti
MONICA GUERRITORE   FRANCESCA REGGIANI
PIETRO BONTEMPO   ANTONIO ZAVATTERI

MARITI E MOGLI

tratto dall’omonimo film di Woody Allen

e con  Alice Spisa   Enzo Curcurù   Lucilla Mininno   Angelo Zampieri
scene Giovanni Licheri e Alida Cappellini
costumi Valter Azzini
luci Paolo Meglio
adattato e diretto da MONICA GUERRITORE


18.31 dicembre
Rama 2000 International

MASSIMO RANIERI

MALÌA

Enrico Rava tromba e filicorno
Stefano Di Battista
sax alto e sax soprano
pianoforte Rita Marcotulli
Riccardo Fioravanti
contrabbasso
Stefano Bagnoli
batteria

light designer Maurizio Fabretti
organizzazione generale Marco De Antoniis

stagione teatrale 2017/2018

2.7 gennaio

Gitiesse Artisti Riuniti

in coproduzione con “Spoleto 59”

MARIANGELA D’ABBRACCIO   GEPPY GLEIJESES

FILUMENA MARTURANO

di Eduardo De Filippo

con Nunzia Schiano   Mimmo Mignemi
e con Fabio Pappacena    Ylenia Oliviero   Elisabetta Mirra
Agostino Pannone   Gregorio Maria De Paola   Eduardo Scarpetta  
scene e costumi Raimonda Gaetani
musiche Teho Teardo
luci Gigi Ascione

assistente alla regia Marina Bianchi

regia LILIANA CAVANI

9.21 gennaio

Gianluca Ramazzotti per Ginevra

DIECI PICCOLI INDIANI
… E NON RIMASE NESSUNO!

due atti di Agatha Christie
traduzione Edoardo Erba

progetto artistico di Gianluca Ramazzotti e Ricard Reguant

con in ordine di apparizione

Giulia Morgani   Tommaso Minniti   Caterina Misasi
Pietro Bontempo   Leonardo Sbragia   Mattia Sbragia
Ivana Monti   Luciano Virgilio   Alarico Salaroli   Carlo Simoni  
scene Alessandro Chiti
costumi Adele Bargilli
luci Stefano Lattavo
direzione tecnica Stefano Orsini
regia RICARD REGUANT

23 gennaio 4 febbraio

Fondazione Teatro della Toscana

GABRIELE LAVIA

IL PADRE

di August Strindberg

con Federica Di Martino
 cast in via di definizione
scene Alessandro Camera
realizzate nei Laboratori del Teatro della Pergola
costumi Elena Bianchini
luci Michelangelo Vitullo
musiche Giordano Corapi
regia GABRIELE LAVIA

stagione teatrale 2017/2018

6.11 febbraio

Teatro Stabile di Genova

INTRIGO E AMORE

di Friedrich Schiller
versione italiana Danilo Macrì

con Roberto Alinghieri   Alice Arcuri   Enrico Campanati
Andrea Nicolini   Orietta Notari   Tommaso Ragno   Simone Toni
Mariangeles Torres   Marco Avogadro   Daniela Duchi   Nicolò Giacalone
scene e costumi Catherine Rankl
musiche Andrea Nicolini
luci Marco D’Andrea
regia MARCO SCIACCALUGA

13.18 febbraio

Direzione Artistica Roberto Casarotto

Luciano Carratoni presenta

BALLETTO DI ROMA

IL LAGO DEI CIGNI
ovvero Il canto

liberamente ispirato al balletto Il lago dei cigni
e all’atto unico di Anton Čechov Il canto del cigno 

musiche P. I. Čajkovskij
costumi Santi Rinciari
light designer Emanuele De Maria
allestimento scenico Fabrizio Monteverde
assistente alle coreografie Sarah Taylor
costumi realizzati da Opificio della Moda e del Costume
maschere realizzate da Crea FX effetti speciali
video realizzati da Matteo Carratoni e Michele Innocente
coreografia e regia FABRIZIO MONTEVERDE


20.25 febbraio

Teatro Franco Parenti
in collaborazione con Festival di Spoleto 60
ADRIANA ASTI

MEMORIE DI ADRIANA

un’idea di Andrée Ruth Shammah

di Adriana Asti

tratto dal libro Ricordare e dimenticare, conversazione tra Adriana Asti e René De Ceccatty
drammaturgia Federica Di Rosa
con Andrea Soffiantini e Andrea Narsi
scene e costumi Gian Maurizio Fercioni


adattamento teatrale e regia ANDRÉE RUTH SHAMMAH

stagione teatrale 2017/2018

27 febbraio 11 marzo

Gitiesse Artisti Riuniti
MARIANELLA BARGILLI
RUBEN RIGILLO   SILVIA SIRAVO
 con CARLO GRECO

LA SIGNORA DELLE CAMELIE

da Alexander Dumas fils
costumi Accademia Costume&Moda, Roma - 1964
diretta da Andrea Viotti
musiche Mario Incudine
luci Gigi Ascione
adattamento scene e regia MATTEO TARASCO

13.25 marzo

Compagnia Molière

GIANFRANCO JANNUZZO   DEBORA CAPRIOGLIO

ALLA FACCIA VOSTRA

di Pierre Chesnot

con Antonella Piccolo
e con Roberto D’Alessandro   Antonio Rampino
Erika Puddu   Antonio Fulfaro

scene Andrea Bianchi
light designer Mirko Oteri
costumi Valentina De Merulis
traduzione adattamento e regia PATRICK ROSSI GASTALDI

3.22 aprile

Gitiesse Artisti Riuniti

Fondazione Teatro della Toscana
GEPPY GLEIJESES   

con VANESSA GRAVINA

e con MAGDA MERCATALI

IL PIACERE DELL’ONESTÀ

di Luigi Pirandello

scene Leila Fteita

costumi Lina Nerli Taviani

luci Gigi Ascione

assistente alla regia Marina Bianchi


regia LILIANA CAVANI

www.teatroquirino.it

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Bracciano, un lago di bugie

Ferragosto è passato e il “caso Bracciano” è fermo li. La pioggia non arriva, l’Acea continua a mungere acqua dal lago, le autorità preposte si producono nell’antica pratica  dello scaricabarile...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Strage di cristiani: è allarme

L’ultimo caso risale a pochi giorni fa: il 9 agosto almeno cinquanta tra donne, uomini, bambini e anziani di religione cristiana sono stati sgozzati a Gambo, un villaggio a 50...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208