Sabato, 23 Luglio 2011 18:58

“I pinguini di Mr Popper”. Soffice film che non emoziona

Scritto da

ROMA - “Mr Popper’s Penguins” è l’adattamento cinematografico (molto libero in realtà) dell’omonimo libro per bambini scritto nel 1938 da Florence e Richard Atwater. Uscirà nelle sale italiane il 12 agosto, lo abbiamo visto per voi in anteprima.


Tom Popper è un uomo in carriera, un agente immobiliare infallibile dedito al massimo profitto. Ma Tom Popper è anche un ex marito ancora innamorato e soprattutto è un padre. Il suo di padre era un avventuriero e un esploratore che ha trascorso troppo poco tempo con la famiglia. Dopo la morte lascerà come eredità al figlio un pinguino. Questo insolito souvenir  porterà mr Popper  a fare i conti nuovamente con i suoi sentimenti e con il suo lato più umano e fragile.


E’ un film soffice e leggero come un fiocco di neve, scivola via rapido come i pinguini sull’ acqua in una delle poche scene d’azione. Co-protagonisti insieme al bravo Jim Carrey ( che forse però, a questo punto della carriera, potrebbe dedicarsi pienamente ai ruoli drammatici ed impegnati) sono appunto loro, i pinguini. Appaiono come animali giocherelloni, simpatici, tutto sommato docili. Ogni tanto mordicchiano ma non hanno artigli e non graffiano. Proprio come il film che procede con innocuo candore senza spigolature. Un classico film per famiglie si direbbe con la regola aurea di non far succedere nulla che possa turbare lo spettatore. In questo contesto di buoni sentimenti ogni tanto accade un piccolo miracolo e alcune sequenze riescono quasi ad emozionare con  la semplicità delle fiabe più classiche. Ma sono arcobaleni effimeri, sogni troppo brevi per poter rimanere impressi nella mente e nel cuore. Ci si sveglia presto e allora si riesce a mettere a fuoco meglio ciò a cui stiamo assistendo:  una innocua commedia americana senza pretese che raggiunge probabilmente il suo obiettivo di divertire i bambini. Purtroppo non ci si riaddormenta più: la poesia, se mai ci fosse stata, è ormai svanita e la parte finale della pellicola risulta davvero troppo piatta.


USCITA CINEMA: 12/08/2011
REGIA: Mark Waters
SCENEGGIATURA: Sean Anders, John Morris
ATTORI: Jim Carrey, Carla Gugino, Kelli Barrett, Madeline Carroll, Angela Lansbury, Ophelia Lovibond, Philip Baker Hall, James Tupper, Maxwell Perry Cotton, Pepper Binkley, Olga Merediz, Dominic ColonMONTAGGIO: Bruce Green
PRODUZIONE: Davis Entertainment, Twentieth Century Fox Film Corporation
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
PAESE: USA 2011
GENERE: Commedia
FORMATO: Colore

 

Trailer


Trailer fornito da Filmtrailer.com

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]