Domenica, 24 Luglio 2011 13:20

Venezia 68. Madrina della mostra Vittoria Puccini, ex Elisa di Rivombrosa

Scritto da

VENEZIA - Acclamata a grande richiesta, Vittoria Puccini ha vinto la terza edizione del Premio L'Oréal Paris per il Cinema -  assegnato via internet da una vasta giuria popolare -  durante la Mostra Cinematografica dello scorso anno: “per la bellezza e la capacità di esprimere performance cinematografiche particolarmente brillanti, nell’apprezzamento sia del pubblico, sia della critica”.



Grazie anche a questo suffragio,  Vittoria Puccini  sarà la madrina delle serate di apertura e chiusura della 68. Mostra di Venezia. Mercoledì 31 agosto, sarà sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema), in occasione della cerimonia di inaugurazione, seguita dalla proiezione del film di apertura (in Concorso) della Mostra, The Ides of March, scritto e diretto da George Clooney. Il 10 settembre condurrà la cerimonia di chiusura, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli altri premi della giuria del Concorso.

Nata a Firenze, Vittoria Puccini ha esordito al cinema nel 1999 nel film di Sergio Rubini Tutto l'amore che c'è.  Ma il ruolo che la consegna alla popolarità è Elisa di Rivombrosa di Cinzia TH Torrini, film in tredici puntate, andato in onda su Canale 5 nel 2003 e il seguito trasmesso a partire da settembre 2005.
Richiamata al cinema da Pupi Avati, che la dirige in Ma quando arrivano le ragazze? (2004), Vittoria Puccini continua la sua fortunata carriera televisiva con le fiction Le ragazze di San Frediano (2006) diretta da Vittorio Sindoni, La Baronessa di Carini (2007) per la regia di Umberto Marino, Tutta la verità (2008) di Cinzia TH Torrini e C'era una volta la città dei matti (2008) di Marco Turco. Dopo la bella interpretazione nel film di Sergio Rubini Colpo d'occhio (2007), torna al cinema con il film Baciami ancora (2009, sequel de L'ultimo bacio), diretta da Gabriele Muccino, e con La vita facile (2010) di Lucio Pellegrini.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

L'importanza dell'anima

Ho provato a immaginare l’anima

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]