Giovedì, 03 Agosto 2017 17:06

LampedusaCinema. Migrarti al Vento del nord 2017

Scritto da

No borders di Haider Rashid, vincitore della I edizione inaugura la serata di Vento del Nord. Con Maria Sole Tognazzi e Donatella Finocchiarol’incontro di 1/2FEMMINILE PLURALE, COM’E? CAMBIATO IL CINEMA DELLE DONNE? Ritratto di mio padre dedicato a Ugo Tognazzi Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni

LAMPEDUSA – Evento speciale stasera a Lampedusa nel segno di Migrarti: Il Vento del Nord inaugura, infatti, le proiezioni della giornata proprio con il corto vincitore della prima edizioneNo borders di Haider Rashid per la prima volta presentato in un luogo simbolo dell’immigrazione come l’isola dove LampedusaCinema organizza quest’anno per la nona volta la rassegna che porta il cinema in un luogo che non ha neanche una sala attiva durante l’anno.

Tra gli incontri, il laboratorio di cinema/letteratura del prof. Giovanni Spagnoletti e i premi finali degli studenti dell’isola la manifestazione organizzata da Massimo Ciavarro, con il coordinamento artistico di Laura Delli Colli offre ancora una volta una selezione dei titoli dell’ultima stagione con quello spirito di solidarietà nei confronti di un’isola ‘speciale’ che sigla fin dall’inizio un’esperienza giunta quasi al decennale.

La rassegna prodotta dall’Associazione LampedusaCinema presenta stasera Ritratto di mio padre, omaggio di Maria Sole Tognazzi a suo padre Ugo e Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni. Tra i due film Donatella Finocchiaro, protagonista del film di Francesco Bruni Tutto quello che vuoi e Maria Sole Tognazzi, regista e sceneggiatrice, saranno protagoniste dell’Incontro promosso dalla rivista 8 e ½ con Nadia Kibout, regista del corto Le ali velate sul tema Femminile plurale: com’è cambiato il cinema delle donne? condotto da Laura Delli Colli.

Il VENTO DEL NORD 2017

È prodotta da LampedusaCinema con il sostegno istituzionale di:

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MIBACT – Direzione Generale per il Cinema

- Regione Siciliana– Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – Ufficio Speciale per il Cinema e l'Audiovisivo - Sicilia FilmCommission nell’ambito del Progetto Sensi Contemporanei - Agenzia per la Coesione Territoriale                                  

Con il patrocinio del Comune di Lampedusa e Linosa

Main partner SIAE

Partner: Luce Cinecittà – Rai Cinema

SNGCI – Magazine 8½ - Archivio storico Lampedusa –

Main sponsor Liquigas

Sponsor I Dammusi di Borgo Cala Creta

La Calandra Resort e Porthotel Calandra

Hotel Baia Turchese Hotel Martello – Moresco Resort   Costa House Resort – Bar dell’amicizia – Petrol Service Principessa delle Isole

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]