Mercoledì, 31 Ottobre 2018 08:17

Teatro Manzoni. “L’anno prossimo … alla stessa ora” dal 1 al 25 novembre

Scritto da

ROMA - Con l’adattamento del testo e la regia di Carlo Alighiero, dal 1° al 25 novembre saranno in scena al Teatro Manzoni di Roma  Edy Angelillo e Blas Roca Rey, con la commedia più romantica del ventesimo secolo: L'anno prossimo...alla stessa ora di Bernard Slade.   

Presentata per la prima volta a Broadway nel '75, la pièce è rimasta in scena per ben quattro anni consecutivi ed è ancora oggi uno degli spettacoli più rappresentati nella storia del teatro.

Doris e George, entrambi quarantenni, sposati e con figli, si incontrano per caso e subito scatta la scintilla. Travolti dalla passione,  finiscono nella stanza di un motel. Al risveglio, il mattino seguente decidono di rivedersi l'anno successivo, lo stesso giorno alla stessa ora. La storia  va avanti per ben 25 anni  nella stessa stanza di albergo, mentre il tempo inesorabilmente scorre: fuori  ci sono le guerre, crollano gli idoli, ne nascono di nuovi e cambiano le mode..... come finirà?

L'anno prossimo ... alla stessa ora, teatro Manzoni (Via Monte Zebio 14/c-00195 Roma Tel. 06/3223634, www.teatromanzoni.info) dal 1° al 25 novembre.

Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21. Domenica ore 17.30, lunedì riposo. Martedì 20 novembre ore 19, giovedì 22 novembre ore 17-21. Biglietto intero euro 25, ridotto euro 22.

TEATRO MANZONI

Via Monte Zebio 14/c- 00195 Roma tel. 06/3223634 www.teatromanzoni.info 

dal 1° al 25 novembre 2018

 Edy Angelillo  Blas Roca Rey

in

 L ‘anno prossimo…

alla stessa ora

(Same time, next year) 

di Bernard Slade

traduzione Nino Marino  adattamento  Carlo Alighiero

 

regia

Carlo Alighiero

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]