Mercoledì, 23 Gennaio 2019 10:41

Oscar. Dieci nomination per “La Favorita” di Yorgos Lanthimos

Scritto da

LOS ANGELES - La Favorita, il film di Yorgos Lanthimos con Olivia Colman, Emma Stone e Rachel Weisz, si conferma il film della stagione ottenendo il numero più alto di nomination agli Oscar® .

Sono ben dieci le candidature ottenute (stesso numero per Roma di Alfonso Cuarón) nelle categorie Miglior film, Miglior regia per Yorgos Lanthimos, Miglior attrice protagonista per Olivia Colman (già vincitrice del Golden Globe e della Coppa Volpi), Miglior attrice non protagonista per Emma Stone e per Rachel Weisz, Miglior sceneggiatura originale, Miglior fotografia, Miglior Scenografia, Migliori Costumi e Miglior montaggio.

In totale sono ventuno le nomination ottenute da 20th Century Fox Italia che, anche quest’anno, si conferma tra le distribuzioni con più candidature. Oltre alle dieci ottenute da La Favorita, il blockbuster Bohemian Rapsody porta a casa cinque nomination tra cui Miglior Film e Miglior attore protagonista per Rami Malek; Copia Originale (Can You Ever Forgive Me) si aggiudica tre nomination (Miglior sceneggiatura non originale, Miglior attrice protagonista per Melissa McCarthy e Miglior attore non protagonista per Richard E. Grant) e la favola animata di Wes Anderson L’Isola dei Cani ne ottiene due. All’horror A Quiet Place (titolo Paramount Pictures, distribuito in Italia da 20th Century Fox) viene riconosciuta una nomination nella categoria Miglior Montaggio Sonoro.

Siamo felici di aver ricevuto queste nomination, ben ventuno" ha detto Paul Zonderland, Amministratore Delegato di 20th Century Fox Italia. "L’Academy Awards riconosce il talento cinematografico e siamo fieri di confermarci anche quest’anno tra le aziende leader del settore e tra le distribuzioni che sanno proporre al pubblico cinema di qualità.” 

La Favorita, dodici volte nominato ai BAFTA, è già vincitore di rilevanti premi - tra cui la Coppa Volpi, il Golden Globe e il Critics' Choice Awards alla protagonista Olivia Colman – è ambientato in Inghilterra all’inizio del XVIII secolo e vanta un cast stellare: al fianco della Colman (Assassinio sull’Orient Express), anche i Premi Oscar® Emma Stone (La La Land, Birdman) e Rachel Weisz (The Constant Gardener – La Cospirazione, La Mummia), inoltre Nicholas Hoult (X-Men – Apocalisse, Mad Max: Fury Road) e Joe Alwyn (Bill Lynn – Un giorno da eroe). 

Dopo il successo dello scorso anno, segnato dai numerosi premi a La forma dell’acqua e a Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Fox Searchlight Pictures - che ha già all’attivo oltre centotrenta Oscar - continua a collezionare importanti riconoscimenti.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]