Lunedì, 25 Febbraio 2019 10:53

Oscar 2019. Green Book, il miglior film è antirazzista

Scritto da

La recensione di Green Book e tutti i vincitori

LOS ANGELES – Il libro verde, green book appunto, era negli anni sessanta una guida turistica per neri che avessero voluto attraversare gli Stati Uniti, dove trovare alberghi o locali a loro permessi. A quel tempo in America vigeva la stessa cultura che in Italia faceva scrivere a certi proprietari “non si affitta ai meridionali”. Un buttafuori italoamericano, Tony Vallelonga, e un pianista afroamericano, Don Shirley, sono i protagonisti di questa vicenda i cui personaggi sono realmente esistiti. 

Tony Vallelunga faceva il buttafuori, con uno stipendio che bastava appena a mantenere la famiglia, in un locale rinomato che dovette chiudere per due mesi. Per sbarcare il lunario Tony accettò di essere autista di Donald Shirley, pianista di musica classica molto apprezzato, del quale avrebbe dovuto essere anche guardia del corpo perché l’artista nero avrebbe dovuto esibirsi nel sud degli Stati Uniti, la cui pesante eredità razzista non è ancora scomparsa.  “Green book” è il viaggio dei due, culturalmente differenti ma empatici nell’accettazione delle loro diversità, il cui scambio umano diviene fonte di arricchimento. “Green Book” non è tuttavia solo un film di contenuto, né tanto meno è ideologico: piuttosto una commedia popolare orchestrata benissimo – della quale è protagonista un mirabile Viggo Mortensen - che ha tutte le carte in regola per convincere anche il grande pubblico.

Green Book ha vinto, oltre all’Oscar più importante di miglior film, quello di migliore attore non protagonista, andato a Mahershala Ali per il ruolo di Don Shirley. “Green Book" è basato sulla sceneggiatura scritta con Brian Currie e il regista Peter Farrelly da Nick Vallelonga, figlio di Tony, che è morto come Shirley nel 2013. 

Di seguito tutti i vincitori del 2019

Miglior film
Green Book di Peter Farrelly

Regista 
Alfonso Cuarón per Roma

Attrice protagonista
Olivia Colman per La favorita

Attore protagonista
Rami Malek per Bohemian Rhapsody

Attore non protagonista
Mahershala Ali per Green Book

Attrice non protagonista
Regina King per Se la strada potesse parlare

Miglior canzone
Shallow da A Star Is Born di Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando, Andrew Wyatt and Benjamin Rice

Colonna sonora
Black Panther di Ludwig Goransson

Sceneggiatura non originale
BlacKkKlansman di Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott, Spike Lee
 
Sceneggiatura originale

Green Book di Nick Vallelonga, Brian Currie, Peter Farrelly

Effetti visivi
First Man

Cortometraggio
Skin di Guy Nattiv

Documentario corto
Period. End of Sentence. di Rayka Zehtabchi e Melissa Berton

Corto animato
Bao di Domee Shi e Becky Neiman-Cobb

Film d'animazione
Spider-Man: un nuovo universo di Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman

Montaggio
Bohemian Rhapsody di John Ottman

Film straniero
Roma di Alfonso Cuarón

Suono 
Bohemian Rhapsody di Paul Massey, Tim Cavagin and John Casali
 
Montaggio sonoro

Bohemian Rhapsody di John Warhurst

Fotografia
Roma di Alfonso Cuarón

Scenografia
Hannah Beachler per Black Panther

Costumi
Ruth E. Carter per Black Panther

Trucco e parrucco
Greg Cannom, Kate Biscoe e Patricia Dehaney per Vice

Documentario
Free Solo di Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi

 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Le parole

Le parole strumenti nelle nostre mani scritte ripetute vogliono essere comprese.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]