Mercoledì, 08 Maggio 2019 09:21

Teatro di Roma. Il laboratorio teatrale Gabrielli alla Sorbona per “I’N’ARTS”

Scritto da

Il Teatro di Roma vola oltre confine per calcare le scene francesi con l’eccellenza del laboratorio teatrale integrato Pietro Gabrielli, guidato da Roberto Gandini. Il regista e i 21 ragazzi del laboratorio approderanno alla Sorbona per “I’N’ARTS”, progetto europeo per la promozione della consapevolezza della diversità alla creazione artistica.

ROMA - Il Teatro di Roma – Teatro Nazionale approda alla Sorbona di Parigi con i 21 ragazzi con e senza disabilità del Laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli, un’eccellenza del teatro sociale e di inclusione attraverso l’arte, guidato dal regista Roberto Gandini. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto europeo I’n’Arts, nato per promuovere la consapevolezza della diversità attraverso la creatività artistica, coinvolgendo studenti con disabilità in un programma di formazione, attività laboratoriali e occasioni di scambio.Roma, Berlino e Parigi sono le città coinvolte in questa iniziativa, sostenuta dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea, che ha interessato circa 80 ragazzi di tutta Europa di sei scuole – tedesche, italiane e francesi – che hanno coinvolto tre artisti durante gli incontri europei nelle tre capitali: il coreografo Florian Bilbao, il regista Roberto Gandini e il musicista Damien Idriss. Gli artisti, con la rete di scuole e istituzioni pubbliche, hanno sviluppato un programma di laboratori avviato nel dicembre 2018 con un primo appuntamento a Roma e proseguito nel marzo 2019 a Berlino per concludersi a Parigi.

L’approdo sarà il 9 maggio sulla scena prestigiosa del Grande Anfiteatro della Sorbona(Parigi) con una performance finale che racchiude le esperienze artistiche condivise dai ragazzi in sei diversi frammenti tra danza, teatro e musica costruiti dai tre artisti. Il percorso del progetto europeo sarà documentato con un video che verrà poi proiettato in ciascuna delle tre città coinvolte dai laboratori. «Il teatro è sempre un’occasione di incontro – racconta Roberto Gandini – Ci entusiasma all’inizio, ci si fa prendere dalla nostalgia alla fine e, durante il viaggio, si trova un senso. I’n’Arts è in tutto e per tutto un’esperienza teatrale. Con in più la conoscenza di ragazzi di diversi paesi e di diverse condizioni. Questa avventura artistica lascerà nella memoria di 80 ragazzi e di noi adulti un ricordo indelebile. E di questo siamo estremamente felici». Le Istituzioni partner del progetto I’n’Arts sono Groupement d’Intérêt Public Formation Continue Insertion Professionnelle de Paris Académie de Paris; CollegeLa Grange aux Belles; College A, Modigliani; Ufficio scolastico regionale del Lazio; IC Falcone Borsellino IC Via Laparelli 60; Centre Français de Berlin; Johan-August-Zeune Scuola per non vedenti, Bornholmer Schule, Teatro di Roma-Teatro Nazionale.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]