Venerdì, 12 Novembre 2010 16:33

Teatro Vascello. “Imperfect Dancers compagnia Balletto 90”, con energia e con pathos

Scritto da

ROMA - Gli “Imperfect Dancers compagnia Balletto 90”, compagnia italiana con più di vent’ anni di attività, arriva al Teatro Vascello con due originali spettacoli di danza contemporanea. Sotto la nuova direzione artistica, a quattro mani, di Paola Catalani e Walter Matteini, gli Imperfect Dancers rappresentano con energia e pathos momenti della vita di oggi , frenetica al punto da allontanare gli individui da emozioni e   comunicazione.


Nel primo spettacolo “Parole Sopese” i ballerini interpretano, sulle note di Domenico Scarlatti e Anton Webern,  le singole parole che inibiscono il dialogo tra innamorati. Sulla scena anche una bambola danzatrice appesa a un filo: a rappresentare quell’incomunicabilità tra i due sessi per la quale,   anche nel cercarsi,  il risultato è l’allontanamento. La musica cambia ritmo e melodia a seconda dei momenti della vita di coppia rappresentati. Dall’avvicinamento, alla scoperta, alla passione, all’ordinarietà del rapporto, fino alla fine, dove tutto sembra tornare  a posto. Distanti l’uno dall’altro i ballerini sembrano sommersi dall’acqua, per cui non possono esprimersi. Una metafora dell’interpretazione dell’amore di oggi,  voluta dal coreografo, dove la paura marca inevitabilmente il sentimento dei nostri giorni e arresta la profondità del dialogo.


Nello spettacolo “Sacre...La sagra della Primavera” l’ambientazione è riconoscibile: in  “Sacre”, gli artisti si ritrovano in un ambiente metropolitano, vestiti in giacca e cravatta, con la musica di Igor Stravinskij. I ritmi della città esasperano i comportamenti di chi la vive. Movimenti del corpo veloci e a scatti danno l’immagine della frenesia cittadina, dell’impotenza umana di fronte a questo. Tutti sembrano soffocare ma l’arrivo della Primavera fa prendere respiro agli interpreti, il ritmo dell musica rallenta e i passi di danza si fanno più armoniosi. Anche nella seconda performance torna l’elemento dell’acqua. Uno scenografico temporale purificatore libera tutti dall’oppressione e i ballerini muovono le corde che scendono sul palco: quasi a suonare le campane di una rinascita.

SACRE… La Sagra della Primavera PAROLE SOSPESE, IMPERFECT DANCERS

Compagnia BALLETTO 90  al Teatro VASCELLO dal 9 al 14 Novembre 2010, dal martedì al sabato ore 21  domenica ore 17

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Non è semplice farsi amare

Mi perdo in questo parlare di voci insolenti di me che sono il loro ultimo pensiero.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Prima edizione di “Sinfonia d’impresa”, dedicata a Glauco Dei

MONTEPULCIANO - Il 22 settembre alle Cantine Dei di Montepulciano si è svolta la prima edizione di Sinfonia d'Impresa dedicata all'ingegner Glauco Dei, un industriale che ha saputo coniugare cultura...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]