Mercoledì, 26 Ottobre 2011 12:47

Al Teatro Vascello una settimana tra Jazz e Tango

Scritto da

ROMA – Grandi fermento musicale questa settimana al Teatro Vascello di Roma; si inizia giovedì 27 con un evento unico ed eccezionale, inserito nella rassegna COSE rassegna di “arti involontarie” dedicata alla ricerca e al mondo delle espressioni artistiche più disparate: il jazz, l’improvvisazione, la musica contemporanea, l’arte visuale, la sperimentazione e le connessioni in genere.


In questa rassegna straordinaria di eventi musicali, vi sono infatti nomi come Markus STOCKHAUSEN, Daniele TITTARELLI o la Versione di “In C” di Terry RILEY per ensemble di 9 contrabbassi Scritta da Stefano SCODANIBBIO, solo per citarne alcuni.

Giovedì saliranno sul palco del teatro Vascello gli SQUARTET, un gruppo tutto italiano, con Fabiano MARCUCCI al basso, Marco Di GASBARRO alla batteria, Manlio MARESCA alla chitarra. Il trio presenterà in anteprima brani del nuovo album. Gli SQUARTET si alterneranno con un altro gruppo americano, gli CHES SMITH's These Arches ft. con il grande Tim BERNE al sassofono.

Il 28 e 29 ottobre invece sarà di scena il Tango, con lo spettacolo Tango Nudo con le coreografie di Luciano FIRI. La  coreografia  con qualche riferimento agli anni  ‘40, cerca di esprimere il rapporto uomo donna attraverso i movimenti del corpo dei ballerini : affetti e desiderio racchiusi nell’io si palesano in questa danza magica, nata in Argentina ormai cent’anni fa, e continuamente rinnovata anche nella musica dei Gotan Projet che sono riusciti a fondere addirittura Tango e Rap.


Il tango da sempre ha avuto questa forte componente passionale ed ha vissuto parallelamente alla storia argentina:  dalle prime lotte sindacali al peronismo, dagli anni tragici della dittatura militare al crollo finanziario, per finire ora in una revancha storica con la rielezione presidenziale di Cristina Fernandez de Kirchner.
Lo spettacolo sarà  predisposto in modo da dare un forte impatto visivo ed emozionale alla danza, che verrà rafforzata dagli splendidi colori di luce che interagiranno nello spazio scenico.
E così, sul palco si consumerà un’altra volta il ‘rito’ del Tango nella sua essenza: quella di un uomo e di una donna, di fronte, avvolti nel desiderio.
Compagnia Khorakhané Danza

TANGO NUDO
coreografia e regia Luciano Firi
Musica  di Kantango,  Astor Piazzolla, Gotan  Project, Tanghetto                                                              
Consulenza  Musicale Christian  Dario
Foto e  Video Ernesto  Mereu
Elaborazione Musiche di Marco Spanio- The Silent Sound
Light Disigner Andrea  Grussu
Costumi di Giorgio Bagnoli
In scena Sette  (7)  Danzatori       
Per Informazioni e Prenotazioni
Teatro Vascello  - Tel. 06 5881021 – 06 5898031- 3405319449  - Fax 06 5816623 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.teatrovascello.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]