Martedì, 07 Febbraio 2012 15:41

Cinemavvenire. Il 16 febbraio “O Brasil te chama”

Scritto da

ROMA - Siamo alla quarta tappa del nostro viaggio simbolico di Cu-Cine-Mondo.



Dopo la serata di cultura e cucina ebraico tripolina, quella etiope e la recente palestinese, stiamo organizzando per il 16 febbraio 2012 - sempre presso il Centro Culturale Polivalente CinemAvvenire, a Roma, in Viale dello Scalo San Lorenzo 51 - una serata brasiliana dal titolo "O Brasil te chama".


E ogni volta partiamo intanto dall’incontro con gli chef, che, oltre a prepararci i piatti tipici per la serata, siano anche disponibili a introdurci, attraverso le loro testimonianze, le loro esperienze,le loro conoscenze, nella realtà del paese.

Liliam Nagem ci farà infatti da guida per i sapori e le ricette dei gustosi piatti della serata, a partire dall’aperitivo.
Abbiamo pensato al Brasile per febbraio anche perché possiamo collegare il nostro Carnevale a quello brasiliano e scoprirne le diverse caratteristiche passando da una località a un'altra.
Come è nostro solito ci saranno immagini e sequenze di film,che prepareremo noi per cercare di entrare in un clima, in una storia, che possa parlarci più efficacemente di un paese... E poi musica...bella musica,il samba, come può essere immaginabile per il Brasile.
A questo penserà Maria Alioce Andrade Vale, che ha studiato musica e danza e in Italia insegna samba.

Ci auguriamo che anche questo incontro sia ricco e piacevole e che ci faccia ancora una volta apprezzare la bellezza e la ricchezza dell’incontro e della diversità.

Per motivi di organizzazione, essendo il numero dei posti limitato, è obbligatoria la prenotazione entro e non oltre due giorni prima dell’evento, via e-mail all’indirizzo  HYPERLINK "mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." \t "_blank" Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al recapito telefonico 0644362602.Il costo di ogni incontro è € 32, comprensivo di tessera ARCI-CinemAvvenire; e € 25 per i già tesserati, le bevande sono da considerare a parte.
Il nostro viaggio proseguirà con altri paesi e culture e con alcuni appuntamenti dedicati alla degustazione dei vini e dei piatti di varie regioni d’Italia.


Liliam Nagem, giornalista in Brasile, in Italia è da tempo che organizza catering ed eventi legati alla tradizione e alla cultura brasiliana.

Maria Alice Andrade Vale, nata a Diamantina, nello stato di Minas Gerais, ha studiato musica e danza, insegna samba ed è esperta di lingua portoghese brasiliana.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Le parole

Le parole strumenti nelle nostre mani scritte ripetute vogliono essere comprese.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]