Giovedì, 09 Febbraio 2012 15:36

Star Wars. “ La minaccia fantasma 3D”: la tecnologia non fa miracoli. Recensione. Trailer

Scritto da

ROMA - Il maestro Jedi Qui-Gon Jinn (Liam Neeson)  e il suo allievo Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor) devono condurre una difficile mediazione diplomatica per conto della "Repubblica Galattica" la quale versa ormai in una profonda crisi.

Dietro le rivendicazioni della "Federazione dei mercanti" si cela in realtà la longa manus del misterioso Darth Sidious che può contare sul valido supporto del temibile guerriero Sith Darth Maul (Ray Park).
Se Guerre Stellari (1977) aveva rivoluzionato il cinema di fantascienza grazie anche all'utilizzo poderoso ed innovativo degli effetti speciali, il progetto di ri-editare in 3D "La minaccia fantasma" è perfettamente coerente con lo spirito di una saga che ha sempre puntato molto sull' impatto visivo. L'idea di grandiosità che riesce a suscitare la rende affine allo stile classico di Isaac Asimov e del suo "Ciclo della Fondazione" mentre la allontana parallelamente da un tipo di fantascienza più intimista e riflessiva. Ad ogni modo il film in questione è considerato sovente l'anello più debole di tutta l'esalogia ideata da George Lucas.

Alcuni elementi ci suggeriscono che in effetti l'opera non è perfettamente riuscita. Il personaggio di Qui-Gon Jinn ad esempio è "quasi" interessante ma non è adeguatamente approfondito. La "corsa delle bighe" di metà film è "quasi" divertente ma risulta alla lunga stucchevole. In altri casi il giudizio diventa più categorico. Il personaggio del gungan Jar Jar Binks non riesce a suscitare la simpatia che dovrebbe e Ewan McGregor in questo caso non sembra adeguato ad un personaggio reso immortale dal compianto Alec Guinness. I punti di forza naturalmente non mancano: visivamente il film è potente e l'interpretazione di Natalie Portman nelle vesti della regina Amidala è di indubbio valore. Naturalmente questa nuova edizione non riesce in quello che sarebbe stato un vero miracolo: se infatti le immagini sono in 3D la sceneggiatura invece resta irrimediabilmente bidimensionale, piatta. In attesa che in una nuova futura versione de "La minaccia fantasma" qualche artificio possa rendere brillanti i dialoghi, confessiamo che il film, nonostante i suoi limiti, fa venire voglia di rivedere  quella che resta la saga fantascientifica cinematografica per eccellenza.      

  • USCITA Al CINEMA: 10/02/12
REGIA: George Lucas
  • SCENEGGIATURA: George Lucas
  • ATTORI: Liam Neeson, Ewan McGregor, Natalie Portman, Ray Park, Jake Lloyd
  • FOTOGRAFIA: David Tattersall, Nicholas D. Knowland
  • MUSICHE: John Williams
  • PAESE: USA
GENERE: Fantascienza
  • DURATA: 132 minuti


La minaccia fantasma 3d - trailer

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Dio è donna

Divinità era donna! Un tuffo nel mito della Grande Madre tra l’immaginario e il reale. L’universo femminile un viaggio alla scoperta dell’altra metà di Dio. C’è stato un mondo diverso dove si venerava la Dea. Ritroviamo la scintilla della divinità...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]