Martedì, 21 Febbraio 2012 16:11

Seminario di recitazione cinematografica tenuto da Barbara Enrichi, attrice Premio David di Donatello

Scritto da

FIRENZE - Seminario di Recitazione Cinematografica tenuto da Barbara Enrichi, attrice Premio David di Donatello (in veste di docente). Barbara Enrichi ha appena terminato la tournée teatrale nello spettacolo “L’abissina-Paesaggio con figure” di Ugo Chiti per la stagione 2011-2012 al fianco di Isa Danieli.


Il seminario di recitazione cinematografica è promosso dall’Unione Comunale del Chianti Fiorentino di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d’Elsa (FI), è inserito nella rassegna Luoghi di sosta e si rivolge ad attori/attrici che vogliono cimentarsi con la recitazione cinematografica e perfezionarsi, ma anche per giovani principianti attori/attrici che si stanno avvicinando al mondo dello spettacolo.

Il Seminario di alta formazione professionale è a numero chiuso max 14 persone, si terrà Sabato 17 e Domenica 18 Marzo 2012 dalle 14:30 alle 19:30 al Centro Giovani in Via Rovai a Tavarnelle Val di Pesa (FI). Scadenza iscrizioni 9 Marzo.

Obiettivo del seminario è esplorare la propria passione artistica e confrontarsi con gli aspetti concreti del mestiere dell'attore sul set cinematografico.

Programma: Durante il programma del seminario i partecipanti re-interpreteranno scene tratte da film che saranno riprese con la telecamera, così da poterle rivedere subito in video e migliorare la recitazione e i movimenti, curando anche la voce e la dizione nella presa diretta.

Barbara Enrichi condurrà personalmente il seminario seguendo gli allievi negli esercizi d'interpretazione delle sceneggiature cinematografiche (i partecipanti dovranno imparare il testo di una scena a memoria), nella costruzione del personaggio e nella preparazione dei provini cinematografici su parte.

Durante le lezioni gli allievi saranno seguiti nella costruzione e studio del personaggio, nell’interpretazione del ruolo da un copione cinematografico, esaminando il contesto sociale della scena, affinché emerga l’intensità delle emozioni con l’uso di una recitazione naturale in un contesto dinamico. Gli attori potranno sperimentare ad immedesimarsi nel personaggio e viverlo in modo autentico in circostanze immaginarie.

Due attori o attrici iscritti al seminario di recitazione cinematografica potranno essere scelti per partecipare gratuitamente al prossimo seminario di direzione degli attori per registi. Al termine dello stage verrà consegnato un attestato di partecipazione. Per i residenti del Comune di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d’Elsa sono previste agevolazioni economiche.


Per informazioni, costi e modalità d’iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Barbara Enrichi è affermata attrice di cinema, televisione e teatro. Vincitrice del prestigioso Premio David di Donatello per il film, campione d’incassi, “Il ciclone” di Leonardo Pieraccioni, oltre ad essere candidata al Premio Nastro d’Argento per lo stesso ruolo, nel 2010 le è stato assegnato il Premio Sorelle Gramatica alla Carriera. È attrice interprete di ruoli comici e drammatici apprezzata sia dal pubblico, che dalla critica. Il suo ultimo impegno cinematografico è stato sul set rinascimentale del film “Amici miei... come tutto ebbe inizio” di Neri Parenti interpretando Margarita, l’ostessa moglie di Giorgio Panariello, proprietaria dell'omonima locanda nel ruolo di una donna energica e pratica, con sfumature comiche e drammatiche. Nonostante il grande successo sia arrivato con i ruoli comici, Barbara Enrichi è un’attrice molto apprezzata anche per le interpretazioni in ruoli drammatici, grazie alla sua esperienza maturata in teatro con Ugo Chiti. Attualmente è impegnata nello spettacolo teatrale “L’abissina-Paesaggio con figure” di Ugo Chiti, dove interpreta Giacinta, affetta da evidente deformità, figlia di Nunzia (Isa Danieli). Ha interpretato molti film di successo tra i quali: “Benvenuti in casa Gori”, “I laureati”, “Il ciclone”, “Fuochi d’artificio”, “Albergo Roma”, “Il cielo cade”, “Ritorno a casa Gori”, “Amici miei... come tutto ebbe inizio” e tanti altri al fianco di attori di fama nazionale e internazionale, lavorando con registi di grande calibro come Alessandro Benvenuti, Francesco Nuti, Ugo Chiti, Andrea e Antonio Frazzi, Neri Parenti, Leonardo Pieraccioni, Giovanni Veronesi, Luigi Lo Cascio per citarne alcuni. Firma la regia del docu-film “vvff si racconta” sul Vittorio Veneto Film Festival di Cinema Internazionale per ragazzi ed è autrice del libro “In fondo alla passione”, in cui racconta la storia di un grande amore, vissuto e consumato nella cucina di un ristorante, confermando le sue doti di versatilità. Barbara Enrichi si dedica anche all’insegnamento della recitazione cinematografica, mettendo a disposizione la propria esperienza alle giovani generazioni.

Ezio Alessio Gensini

Giornalista, poeta, regista, sceneggiatore. Narratore di vicende sportive e divulgatore scientifico. Apolide. Vive a Křivoklát (Boemia).

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

La nuova alba

Interrogarsi… svegliarsi in questo permutare di eventi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]