Lunedì, 06 Dicembre 2010 20:51

Teatro a Caserta: ad eventi teatrali 2010-11 Ascanio Celestini in ‘Il razzismo è una brutta storia’

Scritto da

CASERTA - Venerdì 10 dicembre alle ore 21,00 presso il teatro ‘Caserta, città di Pace’ di Puccianiello (CE) l’Associazione Culturale “Gli Esclusi” e  l’A.R.C.I. Caserta presentano Ascanio Celestini in ‘Il razzismo è una brutta storia’.

Si tratta di tante storie raccontate sul razzismo da Ascanio Celestini accompagnato dalle musiche di Matteo D’Agostino e i suoni di Andrea Pesce. Sono storie dove i protagonisti non sono solo i potenti, Celestini cita, infatti, il sindaco di Treviso Gentilini, Berlusconi e la Lega, ma anche le storie dei razzisti “del bar sotto casa”, le piccole espressioni d’intolleranza che incontriamo quotidianamente tra le persone che conosciamo. Storie, frutto della paura del diverso e di comportamenti che si ripetono e si diffondono fino a diventare “automatici”, finché facciamo fatica a distinguerli e riconoscerli per quello che sono: razzismo, appunto. Tante “brutte storie” per dire che al razzismo non bisogna mai abituarsi. Si tratta della terza di sei rappresentazioni facenti parte della rassegna teatrale gli ‘Eventi Teatrali’ stagione 2010-2011. Siamo al giro di boa di un evento teatrale che nel tempo è divenuto uno dei più grandi appuntamenti per gli appassionati di teatro a Caserta e non solo. L

 

a rassegna è stata inaugurata sabato 30 ottobre con la nota artista Margherita Di Rauso esibitasi nello spettacolo dal titolo ‘Giro di vite’ di Luca De Bei, tratto da Henry James. Questa volta a fare da polo attrattivo ci sarà Ascanio Celestini. L’attore-autore è considerato il maggior rappresentante della seconda generazione del cosiddetto teatro di narrazione: i suoi spettacoli sono fatti di storie raccontate e sono preceduti da un lavoro di raccolta di materiale lungo e approfondito. L'attore-autore fa da filtro, con il suo racconto, fra gli spettatori e i protagonisti dello spettacolo e in scena rappresenta se stesso. Le sue narrazioni sono caratterizzate da un’economia di mezzi attoriali e scenografici: i movimenti sulla scena sono ridotti al minimo e la comunicazione si svolge attraverso le capacità di affabulazione. Il ritmo vocale è rapido e quasi senza pause, la scenografia elementare. In tutte le sue opere, il tema o la storia fondamentale si mescola sempre con micro-storie e vicende personali, mentre l'irruzione del fantastico connota il suo lavoro come marcatamente popolare. Note le sue opere fondamentali ad un pubblico di lettori e spettatori: ‘Storia di uno scemo di guerra’, ‘La pecora nera’ e ‘Lotta di classe’. Settembre 2010, in concorso alla Mostra Cinematografica di Venezia come attore e regista con il film La pecora nera. Un successo annunciato quello della rassegna gli ‘Eventi Teatrali’ a cui le ormai veterane Anna D’Ambra, direttrice artistica, e Michela Cerrato, direttrice amministrativa, ancora non si sono abituate. I prezzi sono rimasti praticamente invariati rispetto allo scorso anno. Info.biglietti: ore 17/20 - Biblioteca o botteghino del teatro “Caserta, città di Pace”- Caserta (zona Puccianiello); tel.3381002496/3494208371- mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]