Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Presentato al Torino Film Festival, in anteprima italiana, “Colette” di Wash Westmoreland è una biografia della vita di Sidonie Gabrielle Colette – grande scrittrice francese – negli anni che vanno dalla sua formazione al matrimonio di Henri Gautiers Villars, al distacco dal marito che la sfruttava firmandosi a suo nome.

TORINO – Molto atteso, in concorso al Torino film festival, l’esordio di Valerio Mastandrea alla regia con “Ride”. E’ bene sapere che il titolo è una voce del verbo ridere e non confonderlo con il sostantivo inglese, altrimenti si rischia di non cogliere appieno il senso.  

Leonardo Pieraccioni, al suo tredicesimo film in qualità di  regista, dichiara in conferenza stampa che, arrivato al giro di boa del mezzo secolo, considera “Se son rose” la sua ultima commedia sentimentale.

ROMA – il sipario del Quirino si apre in un buio solcato a tratti da flash di riflettori che ne accentuano l’enigma. In quello che appare un garage o forse una cantina, un gruppo di giovani d’oggi sta preparando uno spettacolo, lamentandosi che costumi e messa in scena non riproducano le suggestioni della realtà.

ROMA - Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, celebrata coppia italiana di “Grease – Il musical” in scena fino al ‘99, tornano insieme per la prima volta dopo quasi vent’anni in una commedia inedita, scritta e diretta da Gabriele Pignotta: “Non mi hai più detto ti amo”, fino al 16 dicembre al teatro Olimpico di Roma.

ROMA - Dopo il successo dell’edizione scorsa, si ripete al Teatro sala Umberto di Roma Domenica Classica con la direzione artistica di Lorenzo Porta Del Lungo.

Tratto da “The Missing File”, best seller dello scrittore israeliano Dror Mishani “Black tide”, il film di Erick Zonca è un dramma cupo, che inquieta e trascina, indagando nei rapporti di una famiglia come tante, dove la madre sembra prodigarsi per la prole, sacrificarsi al punto da intenerire e attrarre il poliziotto che indaga sulla scomparsa del figlio maggiore e adolescente. Il capo della polizia (Vincent Cassel al meglio di se stesso) è alcolista, disperato per l’abbandono della sua donna, trasandato: anche lui ha un figlio adolescente col quale vive una relazione problematica.

“Styx”, ovvero Stige il fiume  il cui nome deriva dall’antico greco ‘odiare’, quello che nella mitologia crea il confine tra la terra e gli inferi, è l’emblematico titolo del film dell’austriaco Wolfgang Fisher, metafora perfetta della responsabilità umana sulla vita altrui.

ROMA - Il fu Mattia Pascal, pubblicato nel 1904, è uno dei libri di maggior successo di Luigi Pirandello. 

Chi ha visitato la capitale ha sicuramente visto le inestimabili sculture a cielo aperto di Gian Lorenzo Bernini, diamanti nelle piazze più belle della  città eterna.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]