Salvatore Sciré

Salvatore Sciré

Giornalista e autore teatrale

L’ultima produzione letteraria dell’infaticabile Vito Bruschini si chiama “Rapimento e Riscatto”: pubblicato per i caratteri della Newton Compton, questo lavoro ci porta a rivivere dopo alcuni decenni il rapimento di Paul Getty Jr., nipote di un miliardario americano e rapito quasi per gioco, da una banda di sprovveduti malavitosi romani di mezza tacca e poi ceduto alla malavita che dominava la Sila. Un evento che risale agli anni Settanta (1973, per l’esattezza). 

ROMA - Al Teatro Sistina torna “Una festa esagerata”,  bella e particolarissima commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme. Lavoro interessante, ben interpretato e ben diretto.Una commedia costruita sapientemente sin dalla stesura, con i caratteri dei vari personaggi ben delineati e disegnati  in chiave fortemente comica, secondo la migliore tradizione teatrale napoletana.

ROMA – Bella la commedia in scena a Roma al Teatro Manzoni: Uomini stregati dalla luna, firmata da Pino Ammendola e Nicola Pistoia, ottimamente interpretata da Fabio Avaro, Enzo Casertano, Lallo Circosta, Giuseppe Cantore e Giulia Rupi. Egregiamente diretta da Silvio Giordani, che ne ha saputo valorizzare ritmi e caratteristiche brillanti, nonché i contenuti di riflessione.  Nel foyer del Manzoni abbiamo intervistato il regista, Silvio Giordani, per capire in maniera più approfondita le motivazioni e il “dietro le quinte” di questo lavoro teatrale così ben fatto.  

ROMA - Trionfale debutto al Teatro Sistina di Roma del musical “Mamma Mia”: un vero e proprio Kolossal teatrale, tratto dall’omonimo film interpretato da Maryl Streep, e totalmente sostenuto dalla magnifica colonna sonora delle canzoni degli ABBA, celebre gruppo svedese.  Una “première” che si è annunciata in maniera fastosa, con tutto il cast già in abiti di scena, che approda davanti all’ingresso del teatro a bordo di un bus a due piani: un approdo nella capitale, dopo una positiva tournée in varie città italiane.

ROMA - Elegante e puntuale la regia di Maria Cristina Gionta  a “Lilly la vagabonda”,  la commedia in scena in questi giorni al teatro Manzoni di Roma. Maria Cristina Gionta, che è anche una validissima attrice,  ha saputo imprimere a tutto il lavoro i ritmi giusti, curando la costruzione dei personaggi. In questa intervista ci spiega come è stato possibile realizzare quest’opera così peculiare.

ROMA - Al Teatro Manzoni è in scena una commedia molto interessante, scritta da un autore statunitense,  A.R.Gurney, dal titolo Lilly la vagabonda. L’elemento focale, infatti, è costituito dalla peculiarità che il ruolo della cagnetta Lilly debba essere interpretato da un’attrice.

 

ROMA - E’ in scena al Teatro Sistina di Roma il musical “The Bodyguard”, impeccabile trasposizione teatrale dell’omonimo film cult, uscito nel 1992 e interpretato da due artisti d’eccezione: Whitney Houston e Kevin Kostner. Un lavoro teatrale di alto livello, in cui si realizza un’ottimale fusione tra la musica e la trama, scandita secondo i ritmi del classico thriller, ma opportunamente permeata dalla storia d’amore che si sviluppa. Un lavoro in cui la sintesi fra passione ad azione riesce perfettamente.  

ROMA - Al Teatro Manzoni è di scena una simpatica commedia, scritta da Cinzia Berni e Diego Ruiz, interpretata dagli stessi, con Giorgia Trasselli e Carlo Alighiero, che ne ha curato anche l’adattamento e la regia. Stiamo parlando di “BLUFF - Niente è come sembra”. Una commedia concepita e scritta all’insegna dell’adagio popolare “l’apparenza inganna”.

 

ROMA - Ha debuttato al Teatro Sistina di Roma lo spettacolo “La Strana Coppia”, che segna il ritorno al teatro, dopo oltre dieci anni, di Claudia Cardinale, icona del nostro cinema di spessore internazionale e tra le più grandi attrici italiane di tutti i tempi.

ROMA - Al Delle Muse ha appena debuttato una frizzante e divertente commedia, scritta e diretta da Geppi Di Stasio ma dichiaratamente ispirata a una farsa di Antonio Petito. Stiamo parlando di “Ricchi in canna e poveri sfondati”. Come è facile immaginare, questo lavoro si colloca nel filone “della povertà”. La fame, infatti, è sempre stata uno degli spunti più felici della tradizione del teatro comico napoletano.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]