Giovedì, 09 Ottobre 2014 17:56

Festival di Roma 9. Al MAXXI i linguaggi del cinema futuro

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

 

ROMA (nostro inviato) - Le nuove tecnologie hanno permesso quest’anno di rendere il  pubblico protagonista e giurato al Festival internazionale del film di Roma, gli spettatori assegneranno i premi più importanti dai loro cellulari. Alta è l’attenzione sui nuovi strumenti che veicolano il cinema e a questa kermesse, meglio che in altre, si tocca con mano il futuribile. Un vecchio mondo al quale la domanda vien meno cede il passo alla sperimentazione e all’ innovazione, nella speranza di forme inedite e più efficaci  per la sopravvivenza della settima arte.

Così dal connubio tra il festival del cinema, una rivista leader nel campo delle nuove tecnologie e il  MAXXI è nato  WIRED NEXT CINEMA powered by Mazda, lo spazio che la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma dedica ai linguaggi dell’audiovisivo, senza distinzione di genere, durata, formato. Dal 17 al 26 ottobre WIRED NEXT CINEMA powered by Mazda ospiterà al Museo nazionale delle arti del XXI secolo lungometraggi, mediometraggi, cortometraggi, prodotti per il cinema e per la televisione, incontri e approfondimenti, cineasti che hanno fatto la storia del grande schermo, insieme alle nuove stars del web. 

WIRED NEXT CINEMA è un osservatorio di eccellenza del modo in cui immagini, suoni e spettacolo si incontrano, attraverso nuovi strumenti,  in un mix di mutazioni, genealogie, ibridi e influenze. Dalla fotografia (il film di Wenders su Salgado, domenica 19 ottobre) ai workshop sui programmi di grafica degli smartphone (venerdì 17), dalle nuove web serie comiche alla commedia italiana (“The Pills” ed Enrico Vanzina, lunedì 20); dal cinema sperimentale sudamericano al nuovo divismo on line di Maccio Capatonda (sabato 18); dal rapporto con disegno e pittura di autori come Bellocchio, Scola e Virzì (giovedì 23) all'incontro con il più antico linguaggio del corpo, quello della recitazione, con attori come Giorgio Pasotti e Roberto Herlitzka (sabato 18), Isabella Ferrari, Riccardo Scamarcio (domenica 26). 

Accanto al programma di WIRED, il MAXXI accoglierà inoltre una parte degli Eventi Speciali del Festival Internazionale del Film di Roma: proiezioni (ad esempio i nuovi restauri digitali di Boccaccio ’70, giovedì 23, e Ricomincio da tre, sabato 25), gli incontri (con Asia Argento, sabato 18, e con João Botelho, venerdì 24) dibattiti e tavole rotonde (sul cinema gotico italiano, sabato 25, sull’opera di Pietro Germi, venerdì 24 ottobre). 

Secondo Giovanna Melandri Presidente della fondazione MAXXI : “Con WIRED NEXT CINEMA, il MAXXI continua la ricerca sui nuovi linguaggi del XXI secolo, sulle nuove tendenze culturali che la rivoluzione tecnologica sta facendo emergere”.

Massimo Russo direttore di Wired Nex ci illustra: “Nello scenario del MAXXI, per una settimana autori, registi, sceneggiatori, attori, si confronteranno con il pubblico e presenteranno web series, pilot, lungometraggi, anteprime, documentari, video arte, cinema di sperimentazione. Non solo cinema ma anche installazioni di arte visiva, scienza, nuove forme di comicità, le nuove forme delle clip musicali. Dai lungometraggi, ai racconti folgoranti di un istante appena, nella settimana di “WIRED NEXT CINEMA powered by Mazda” saranno anche attribuiti due premi: miglior video musicale per il concorso legato al singolo dei Subsonica “Lazzaro” e miglior lavoro presentato per "L'invasione degli Ultracorti", il primo contest italiano per i video sotto i 15 secondi, costruiti a misura degli smartphone e delle piattaforme digitali come Vine e Instagram”.

E per finire, buono a sapersi, i possessori di biglietto d’ingresso al MAXXI avranno diritto a uno sconto sull’acquisto dei biglietti del Festival (riduzione del 20%). I possessori di biglietto o accredito del Festival avranno diritto alla tariffa ridotta, pari a 8 euro, sul biglietto d’ingresso al MAXXI. La promozione è valida dal 24 al 30 ottobre

 

Last modified on Domenica, 12 Ottobre 2014 18:06
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]