Sabato, 24 Settembre 2016 12:27

RomaFilmFest. Rombano i motori di “Alice nella città Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Alice nella città, sezione autonoma e parallela della festa del Cinema di Roma dedicata ai ragazzi. Tra gli eventi speciali “La scuola per la scuola” il cui ricavato andrà a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

ROMA (nostro inviato) Nel quadro della Festa del Cinema di Roma, dal 13 al 23 ottobre, si svolgerà la XIV edizione di Alice nella città, sezione autonoma e parallela attenta ai temi legati alle giovani generazioni.  Alice nella città presenterà un programma di anteprime assolute, esordi alla regia e conferme originali. 12 le opere del Concorso YoungAdult3 film Fuori Concorso, 2 co-produzioni con la Festa del Cinema 2 eventi speciali, programmati all’interno degli spazi dell’Auditorium Parco della Musica. Mentre al Cinema Admiral si svolgerà il programma di AlicePanorama, con 10 film che racconteranno il mondo delle nuove generazioni, offrendo il pretesto per dire agli adulti cose da e sui giovani a cui si affiancherà la selezione del KINO PanoramaItalia, curata dai ragazzi del KINO, che come per la passata edizione metterà l’accento sul cinema italiano con proiezioni di film, documentari e cortometraggi di giovani promesse. 

Alcune unità non hanno ancora ultimato la scelta dei film, anche se sono in dirittura d’arrivo. Nei prossimi giorni arriverà il programma che troverete sul sito www.romacinemafest.it  . Intanto ecco una carrellata su quello che ci aspetta. In particolare, tra gli eventi speciali, segnaliamo una iniziativa a favore dei terremotati.

Eventi Speciali

Tra gli eventi speciali in programma quest’anno troviamo il film Ho amici in paradiso di Fabrizio Maria Cortese. Da sempre impegnato nell’ambito del sociale, il regista presenta ad Alice un film che racconta, con i toni leggeri della commedia, il tema della disabilità. Il protagonista di questa storia è Felice Castriota, commercialista salentino che, dopo una condanna per riciclaggio di denaro della malavita, viene affidato ai servizi sociali ed entra in contatto con il mondo dei diversamente abili. Ciò gli cambia la vita anche se i conti del passato si rivelano essere tutt'altro che chiusi.


Inoltre Alice proporrà il progetto speciale “La Scuola per la Scuola”: quest’idea, nata dopo il drammatico terremoto che ha colpito il centro Italia la notte del 24 agosto, ha come obbiettivo quello di portare un aiuto concreto alla ricostruzione della scuola di Amatrice, andata distrutta durante la scossa. Per questo dal 17 al 21 ottobre Alice nella città porterà numerose scuole del II Municipio nell’ambito festivaliero, facendo partecipare i ragazzi alle matinée che si svolgeranno presso il cinema Admiral. L’intero ricavato di queste proiezioni (5 euro/biglietto) verrà devoluto alla raccolta fondi organizzata dalla Regione Lazio, le cui coordinate postali e bancarie sono:  


Numero di Conto Bancario: IBAN IT 60 P 02008 05255 000104428939

BIC/SWIFT: UNCRITMM.

Beneficiario: Regione Lazio

Intestazione: Regione Lazio per Amatrice e Accumoli

Concorso YoungAdult

Saranno 12 i film a partecipare al concorso Young/Adult, votati da un giuria composta da 27 ragazzi e ragazze tra i 14 e i 18 anni, selezionati su tutto il territorio nazionale. Grazie all’Intergruppo parlamentare della camera dei Deputati, il festival si arricchisce anche di una giuria di ragazzi di seconda generazione, che offriranno la propria sensibilità al concorso e proporranno recezioni per il blog del Festival. Sarà inoltre proposta una proiezione speciale del film Heaven will wait della francesce Marie-Castille Mention-Schaar, con l’introduzione del On. Khalid Chaouki, coordinatore dell’Intergruppo parlamentare.

 

Film Fuori Concorso di Alice nella città

Il 16 ottobre, arriva con un animato red carpet ad Alice nella cittàFuori Concorso il film Cicogne in missione di Nicholas Stoller (già disegnatore di capolavori animati come “Monster’s & Co” e “Alla ricerca di Nemo”) e Doug Sweetland

Altro titolo presentato Fuori Concorso ad Alice è la coproduzione tra Cina e USA, Rock Dog di Ash Brannon. Basata sulla graphic novel cinese “Tibetan Rock Dog”, l’idea alla base di questa produzione animata indipendente è tanto semplice quanto speciale: Bodi, un mastino tibetano, dovrebbe diventare il guardiano del suo villaggio seguendo le orme del padre Khampa ma non è mosso da abbastanza passione. 

Terzo e ultimo film Fuori Concorso è l’attesissimo Max Steel di Stewart Jendler. Ispirato dalla fortunata serie di action figures della Mattel prodotta alla fine degli anni ’90. Max Steel racconta le avventure dell’adolescente Max McGrath, capace tramite il suo corpo di generare l’energia più potente dell’universo. 

Alice/Panorama

Sono 10 i film che comporranno il programma che Alice nella città dedica al Panorama di tutte quelle opere che seppur raccontando il mondo delle nuove generazioni, offrono un pretesto per dire agli adulti cose da e sui giovani. Sarà lo spazio in cui presentare temi a contrasto mostrando la forza devastante, talvolta surreale, di una realtà che non è mai semplice spettacolo.

Premio Camera d’Oro Taodue

Si rinnova anche quest’anno la collaborazione con la Taodue per il premio Camera d’Oro Taodue che sarà assegnato alla migliore opera Prima e Seconda presentata nel programma di Alice nella città (sia nel concorso Young/Adult sia in Alice/Panorama). La giuria che assegnerà il riconoscimento sarà presieduta dall’attore Matt Dillon e composta dalla produttrice Camilla Nesbitt, l’attrice Anna Foglietta, il regista Gabriele Mainetti, il regista Claudio Giovannesi e gli sceneggiatori Giordano Meacci eFrancesca Serafini (Non essere cattivo).

Le 10 opere  in programma:

Kubo e la Spada Magica di Travis Knight (Opera Prima)

Captain Fantastic di Matt Ross (Opera Seconda)

My First Highway di Kevin Meul (Opera Prima)

Boy On the Bridge di Petros Charalambous (Opera Prima)

Little Wing di Selma Vilhunen (Opera Prima)

Swiss Army Man dei DANIELS (Opera Prima)

2Night di Ivan Silvestrini (Opera Seconda)

Park di Sofia Exarchou (Opera Prima)

Kids in Love di Chris Foggin (Opera Prima)

X500 di Juan Andrés Arango (Opera Seconda) 

 

KINO PanoramaItalia

 

KINO PanoramaItalia sarà: “Una linea di programmazione curata dal KINOin collaborazione con Alice nella città - ci racconta Massimo Galimberti - che nel rispetto delle reciproche identità, condivide una mission culturale incentrata sulla formazione e l’educazione cinematografica delle nuove generazioni e sulla scoperta e valorizzazione di un cinema giovane capace di raccontare storie intense e coraggiose nei modi inventivi del cinema indipendente”.

 

Il progetto Nature is Speaking della Conservation International sostenuto da Alice nella Città

Alice nella città ha sposato per la prossima edizione il progetto Nature is Speaking promosso dall’Associazione ambientalista americana Conservation International, che ha realizzato una serie di 12 suggestivi cortometraggi dove protagonista è la natura stessa, con i suoi colori, i suoni, le forme e le atmosfere.

 

MIA Cinema - Mercato Internazionale dell’Audiovisivo apre uno spazio YAS  dedicato ai più giovani

Il MIA|Cinema Co-Production Market, ha il piacere di presentare YAS| Young Adults Spotlight, una nuova linea di programma dedicata specificamente al prodotto kids, teens e young adults. Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, direttori di Alice nella città, hanno selezionato 6 progetti di autori emergenti italiani: la selezione si propone di offrire uno sguardo a tutto tondo su un mondo troppo spesso confinato in una dimensione di genere che, pieno com’è di suggestioni provenienti da libri, fumetti e videogames, non lo contiene più.

Dal racconto del reale di Giochi dell’altro mondo di Barbara Iannarilli e Giulia Merenda a storie che prendono spunto da fatti di cronaca  visti dagli occhi dei ragazzi (I Cattivi di Claudio Noce e Il Fattore T di Francesco Costabile), fino ad arrivare alla descrizione delle nuove generazioni, dei loro sogni (Il fenomeno di Cosimo Alemà  eUnder The Same Sky di Ilaria Freccia) e delle loro contraddizioni (Stay Still di Elisa Mishto).

Omaggio al regista Abbas Kiarostami

Infine è previsto l’omaggio al regista Abbas Kiarostami e alla sua visione dell’infanzia, da sempre protagonista nella sua filmografia. Alice nella città in collaborazione con la cineteca del Museo del cinema di Torino proporrà una retrospettiva dei film del regista iraniano appena scomparso:

La sigla della XIV edizione di Alice nella città

Quest’anno a dirigere la sigla della XIV edizione sono i registi Massimiliano e Gianluca De Serio

I costruttori di Alice nella Città

Alice nella città è diretta da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini e organizzata dall’Associazione Culturale PlayTown Roma, con il sostegno della Direzione Generale Cinema del MiBACT, del Comune di Roma che anche quest’anno garantirà il trasporto scolastico dei bambini del secondo ciclo elementare, della Camera di Commercio di Roma e grazie al contributo di Acea Spa, BNL-BNP Paribas e della SIAE.

Last modified on Sabato, 24 Settembre 2016 12:28
Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultur…

Odd agency, artigiani dell’hi-tech tra reale e virtuale a lavoro per la cultura. Intervista

Abbiamo parlato con Fabrizio Pedone, socio della start up che, utilizzando intelligentemente la tecnologia, realizza eventi multimediali di grande qualità, in particolare video mapping 

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Ricerca. Al Policlinico Gemelli di Roma scoperto un biomarcatore che prevede l…

Ricerca. Al Policlinico Gemelli di Roma  scoperto un biomarcatore  che prevede la gravità del Covid-19

Intervista a Veronica Ojetti, gastroenterologa e professore del Dipartimento di Scienze dell’emergenza, anestesiologiche e della rianimazione della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e ricercatore di Medicina Interna all’Università Cattolica...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]