Venerdì, 21 Ottobre 2016 14:48

Roma Film Fest. “Little wing” vince il premio Taodue Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA – Il Premio Taodue “Camera d’Oro 2016” per la migliore opera prima e seconda  va alla regista SELMA VILHUNEN per il film “LITTLE WING”


 Per la straordinaria capacità di raccontare un viaggio di formazione spiazzante, in cui i rapporti tra genitori e figli apparentemente si ribaltano; e per la capacità di emozionare grazie alle strade parallele cui ti costringono la vita e l’arte quando ti attraversano, la Giuria, all’unanimità, conferisce il Premio Taodue “Camera d’Oro” 2016.
 
Taodue, a conferma del sostegno agli autori/cineasti emergenti, ufficializza anche quest’anno il Premio Taodue "Camera d'oro” per la migliore opera prima e seconda all’interno di Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma e rivolge uno sguardo trasversale alla ricerca delle forme e delle modalità espressive più innovative e vicine allo spirito dei nostri tempi. Tra i premiati nelle edizioni precedenti Scott Cooper (regista di “Black Mass – L’Ultimo Gangster”) per il film “Out of the Furnace”, Jean Denis Le Dinahet e Sebastian Msika per il film "Il sud è niente" di Fabio Mollo, Andrea Di Stefano per il film “Escobar: Paradise Lost”, Laura Hastings-Smith per il film “X + Y” di Morgan Matthwes e Crystal Moselle per il film “The Wolfpack”.
 
Come dichiara Camilla Nesbitt, amministratore delegato di Taodue: “Anche quest’anno la giuria del Premio Taodue Camera d’Oro ha individuato un film e un’autrice 
che incarnano al meglio la nostra idea di un cinema che sappia coniugare verità ed emozione. 
“Little Wing”, con delicatezza e insieme profondità, esplora le psicologie di personaggi che lasciano una traccia nello spettatore: 
grazie ancora ai giurati e al presidente della giuria  Matt Dillon per aver saputo indicare una proposta di così alta qualità.”

Il Premio si rivolge al migliore regista emergente, selezionato su 10 opere in concorso. La giuria, presieduta da Matt Dillon è composta da: Anna Foglietta, Claudio Giovannesi Gabriele Mainetti, Giordano Meacci, Camilla Nesbitt e Francesca Serafini.


 
 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

L'angolo dei classici

Cinema: “Interstellar”, l’amore oltre il tempo e lo spazio

Il film di Christopher Nolan è uno dei classici della fantascienza per l’accuratezza degli effetti speciali, la descrizione di tematiche complesse sui buchi neri e per l’aspetto emotivo della storia

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077