Giovedì, 24 Ottobre 2019 09:15

Festa Cinema Roma 14. “Ludwig” di un grande Luchino Visconti

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Nato da una coproduzione italo-franco-tedesca è uno dei più importanti film di Luchino Visconti.

Era il 1973 e i produttori tedeschi venivano dalla Germania Ovest, come si diceva allora per distinguerla dalla Germania Est, la famigerata DDR, il muro di Berlino sarebbe crollato sedici anni più tardi. E’ un monumento a Ludwig di Wittelsbak, re di Baviera, mecenate di Wagner, amico di Sissi, costruttore di castelli da favola nella sua Baviera, dichiarato malato di mente dal consiglio di Stato, fu trovato esanime sulle rive del lago di Starnberg, personaggio emblematico del decadentismo mitteleuropeo, perfettamente nelle corde del regista della trilogia aperta con La caduta degli Dei e chiusa con Morte a Venezia. Curiosamente, il film sembra seguire, nella realtà, la sorte sventurata del suo protagonista. Dapprima distribuito in un’edizione mutilata di circa un’ora rispetto alle quattro originali girate da Visconti, la pellicola fu data per dispersa in seguito al fallimento della casa di distribuzione, poi fu ritrovata a un’asta di vecchi film destinati al macero e infine, nel 1980, reintegrato nella versione originale e in tale veste, quasi quattro ore, presentato con grande successo alla Mostra di Venezia. Da ammirare la fotografia di Armando Nannuzzi, i costumi di Piero Tosi, le musiche di Schumann, Wagner e Offenbach dirette da Franco Mannino. Impeccabili gli interpreti, anche la bella Romy Schneider reduce dalla stucchevole saga di Sissi.

Il film è presentato dalla Festa del Cinema di Roma come omaggio a Luchino Visconti (di cui é stato in programma anche Gruppo di famiglia in un interno) e al costumista Piero Tosi recentemente scomparso. 

Ludwig di Luchino Visconti con Helmut Berger, Trevor Howard, Romy Schneider, Silvana Mangano, Umberto Orsini. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]