Giovedì, 30 Aprile 2015 10:51

La disoccupazione è la vera piaga del Paese

ROMA - I dati dell'Istat sulla disoccupazione a marzo cancellano, con un colpo di spugna, tutti gli ottimismi prematuri degli ultimi tempi.La disoccupazione torna a salire, al 13%. Impressionante il livello raggiunto da quella giovanile: 43,1%.Dei dati che sottolineano, in tutta la loro drammaticità, ciò che denunciamo da tempo: se si vuole far ripartire l'economia nel nostro Paese bisogna iniziare dal lavoro.

Published in Economia

ROMA - Giovedì 23 aprile i lavoratori disoccupati del trasporto aereo di Fiumicino e Ciampino saranno in presidio a Roma sotto al Ministero del Lavoro, in via Veneto dalle ore 9.30. 

Published in Lavoro

A giugno l'Inps presenta proposta per reddito minimo garantito agli over 55

Published in Economia

ROMA - La crisi economica continua a mietere vittime, a provocare disagio e disperazione. A dirlo è uno studio di Link Lab,il Laboratorio di Ricerca Socio-Economica dell'Università degli Studi Link Campus University, che da anni monitora la situazione.

Published in Società

ROMA - Nella media del 2014, il tasso di disoccupazione raggiunge il 12,7% in confronto al 12,1% di un anno prima. L'incremento interessa entrambe le componenti di genere e tutto il territorio nazionale, in particolare il Mezzogiorno dove l'indicatore arriva al 20,7%. Lo comunica l'Istat.La disoccupazione, dunque, ha toccato nel 2014 il livello più alto dal 1977.

Published in Lavoro

ROMA - Nel 2013 risultano occupate quasi sei persone su dieci in età 20-64 anni, con un forte squilibrio di genere a sfavore delle donne e un marcato divario territoriale tra il Centro-Nord e il Mezzogiorno.

Published in Lavoro
Martedì, 03 Febbraio 2015 18:48

Spagna, disoccupazione in aumento. VIDEO

ROMA - Nuova battuta d’arresto per il convalescente mercato del lavoro spagnolo, con il primo aumento mensile nel numero di disoccupati registrati dallo scorso ottobre.

Published in Mondo

ROMA - Le stime provvisorie sull’occupazione o meglio sulla disoccupazione, diffuse oggi dall’Istat, non sono affatto incoraggianti e rassicuranti, anzi destano decisamente molta preoccupazione, in contrasto con l’ottimismo che cerca di profondere il premier Matteo Renzi quando ribadisce in diverse occasioni, che gli italiani non debbono piangersi addosso.

Published in Economia

ROMA - Il 61 per cento dei disoccupati è disposto ad accettare un posto di lavoro in un'attività dove la criminalità organizzata ha investito per riciclare il denaro e quasi uno su dieci (l'8 per cento) è pronto anche a commettere reati.

Published in Economia

ROMA - Sale la disoccupazione. A settembre, infatti,  il tasso di disoccupazione giovanile era al 42,9%, lo 0,8% in meno rispetto ad agosto ma in aumento dell'1,9% rispetto a settembre 2013: secondo i dati Istat, i senza lavoro tra i 15 e i 24 anni sono 698mila. Il tasso di disoccupazione generale, invece, a settembre è salito al 12,6%, +0,1% sia rispetto ad agosto sia in confronto a settembre 2013. La crescita, per l'Istat, è dovuta all'aumento della partecipazione al mercato del lavoro.

Published in Economia

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Voglia di tenerezza

Ormai notte l’oscurità riempiva la casa come un liquido denso.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]