Venerdì, 13 Maggio 2016 15:23

SNGCI. Consegnati i premi “Filippo Sacchi”

Scritto da

Sul cinema di Matteo Garrone la migliore tesi di laurea premiata dai Giornalisti Cinematografici. Una menzione speciale per uno studio su Fellini I due vincitori sono dell’Università Roma Tre

ROMA - Dedicata a Matteo Garrone la tesi vincitrice del Premio Filippo Sacchi 2016 assegnato dai Giornalisti Cinematografici a Francesco Di Benedetto - Università Roma Tre – Dams - relatori i professori Stefania Parigi e Christian Uva con i quali il vincitore ha discusso uno studio dedicato al cinema di Garrone nella sua dimensione noir, che attraversa i suoi film dall’inizio, dimostrando come l’immaginario delle sue opere , fin dalla sceneggiatura, mostri una coerenza di stile e di impianto che anche l’ultimo Il Racconto dei racconti conferma, anche se non è compreso nell’ampia disamina condotta da Di Benedetto. Affidata alla Parigi anche l’altra tesi di Roma Tre che ha avuto una menzione speciale. Tre passi nel genio, di Ottavio Cirio Zanetti, lettura originale del rapporto tra il circo, il sogno, il cinema e il disegno nell’immaginario del grande regista, risolta con un taglio anche giornalisticamente interessante dall’autore. Premio e menzioni sono stati consegnati dal Direttivo del Sindacato in occasione del Festival di Roma Tre che si è appena concluso a Roma, al Palladium. Nella foto i vincitori insieme a Mario Di Francesco e Franco Mariotti del Direttivo SNGCI con il Prof. Enrico Menduni in rappresentanza di Roma Tre

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Coaching: cosa è e a chi è utile

Liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento; aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti. ( Whitmore, 2006 ) 

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Garrincha e Audrey Hepburn: il giorno in cui morì la bellezza

Per una di quelle strane coincidenze della vita, a dieci anni l'uno dall'altra, ci hanno detto addio Garrincha, funambolo brasiliano così chiamato in quanto i suoi passi in campo somigliavano...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077