Venerdì, 17 Febbraio 2017 16:23

Teatro Marconi. “Per Sempre Malgrado Tutto” dal 21 al 26 febbraio

Scritto da

ROMA - Arriva Pino Insegno al Teatro Marconi di Roma e, con lui, tante risate e tanto divertimento. Grande attesa per l'attore e doppiatore che, dal 21 febbraio insieme ad Alessia Navarro, salirà sul palco del teatro diretto da Felice della Corte conPer sempre Malgrado tutto. Lo spettacolo, scritto dai due attori e diretto da Alessandro Prete, sarà in scena fino al 26 febbraio.

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla vostra storia d'amore e non avete mai osato chiedere.

In un atto unico di settanta minuti il pubblico si rispecchierà in questa coppia che attraverserà tutte le emozioni tipiche di una vita insieme.

Per Sempre Malgrado tutto

di Pino Insegno e Alessia Navarro

Con Pino Insegno e Alessia Navarro

regia Alessandro Prete

aiuto regia Valentina Morgia

disegno luci Marco Laudando

tecnico del suono Tiziano Stampete

scenografia Sara Santucci

amministratore Antonio Cocciardi

foto Azzurra Primavera

Teatro Marconi  di Roma

viale Guglielmo Marconi 698e

dal 21 al 26 febbraio

dal martedì al sabato ore 21.00

mercoledì e domenica ore 17.30

Biglietti

Intero 24€ Ridotto 20€ Under 25, 8€

www.teatromarconi.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel 06 59.43.544

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Storia: Cinquant’anni fa l’offensiva del Tet

Nel gennaio del 1968 con l’attacco comunista al sud gli Usa capirono che la guerra in Vietnam non poteva essere vinta. “Il Vietnam è ancora dentro di noi. Ha creato dei...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077