Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Teatro Marconi. “Per sempre malgrado tutto”. Recensione

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci.Ognuno troverà una parte di sé nei due protagonisti, nelle loro parole e nei dubbi che l’amore porta con sé

ROMA - Tutto quello che avreste voluto sapere sulla vostra storia d'amore e non avete mai osato chiedere. Pino Insegno e Alessia Navarro sono i protagonisti della divertente e spumeggiante commedia Per sempre Malgrado tutto in scena al teatro Marconi di Roma. 

Una commedia in cui gli attori non indulgono in attese e silenzi, ci sono parole animate dalle splendide voci dei protagonisti (La voce di Pino, superati i cinquanta anni, ha assunto i toni di una magnificente profondità) che aderiscono perfettamente alla loro fisicità, alla loro ironia e comicità. Si rincorrono come particelle impazzite d’amore, sviscerano emozioni, ricordi, desideri, mettono a nudo se stessi mantenendo quel tono ironico capace di rendere ogni passione sopportabile. Ognuno troverà una parte di sé nei due protagonisti, nelle loro parole e nei dubbi che l’amore porta con sé, un amore in agrodolce come lo definisce Pino Insegno.

Un atto unico di settanta minuti che volano via veloci. E se da una parte c’è la maestosa voce di Insegno a primeggiare, nel versante femminile, Alessia Navarro emerge grazie alle sfumature mimiche, un viso che racconta senza parlare, uno sguardo che incendia e al contempo accarezza, non lo spettatore ma Pino Insegno (uomo) per il quale si finisce per parteggiare nella speranza che non venga divorato dall’ira femminile. 

L’amore incanta ma spaventa, è necessario essere coraggiosi per viverlo perché ne vale sempre la pena, sembra essere questo il messaggio di Per sempre Malgrado tutto.

In scena fino al 26 febbraio

Per Sempre Malgrado tutto

di Pino Insegno e Alessia Navarro

Con Pino Insegno e Alessia Navarro

regia Alessandro Prete

aiuto regia Valentina Morgia

disegno luci Marco Laudando

tecnico del suono Tiziano Stampete

scenografia Sara Santucci

amministratore Antonio Cocciardi

foto Azzurra Primavera

Teatro Marconi

viale Guglielmo Marconi 698e

dal 21 al 26 febbraio

dal martedì al sabato ore 21.00

mercoledì e domenica ore 17.30

Biglietti

Intero 24€ Ridotto 20€ Under 25, 8€

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208