Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

Teatro Parioli. Un gioiello il “Romeo e Giulietta” del Balletto di Milano

Teatro Parioli. Un gioiello il “Romeo e Giulietta” del Balletto di Milano

ROMA – Liberamente ispirato a “Giulietta e Romeo” di William Shakespeare, lo spettacolo che il Balletto di Milano porta in scena in due atti su musica di P.I. Čajkovskij, coreografie e Costumi Federico Veratti, scenografie Marco Pesta, regia Federico Veratti, colpisce per i simbolismi perfettamente danzati e forti come bagliori di gemme: un tripudio di oro, argento e bianco, spezzato al culmine dal nero della morte.

Ora classici ora moderni, i passi dei due protagonisti Giordana Roberto e Federico Mella, attraggono per la spontaneità di prestazioni raggiunte con indubbia perseveranza di tecnica e talento. Giordana Roberto danza con naturalezza riproducendo una Giulietta senza tempo, che il candore di un paio di short rendono attuale, Federico Mella esprime con plasticità matura il ruolo nel quale ha debuttato come primo ballerino.

Ma sono tutti bravissimi i facenti parte del Balletto di Milano: corpi scultorei e aggraziati riproducono ora la gioia, ora la rabbia, ora la disperazione, sottolineando la grandiosità delle note di Čajkovskij. Uno spettacolo che emoziona e stupisce perché non è la tragedia dei Montecchi e Capuleti che ci si aspetta, ma un’opera che reinventa e sublima – mettendo al centro la danza – una nostra condizione interiore. I chiaroscuri della vita, ora fulgida ora luttuosa, espressi dagli agili corpi danzanti sono continui discorsi visivi e, all’epilogo tragico, il messaggio ultimo è chiaro: Giulietta e Romeo entrano nella notte attraverso bagliori stellari. Come dire: nulla in questa vita splende più di quell’amore del quale i due protagonisti sono simbolo universale.

Il “ROMEO E GIULIETTA” del balletto di Milano, a grande richiesta tornato al teatro Parioli di Roma, dallo scorso anno incanta il pubblico internazionale: ha toccato importanti palcoscenici europei quasi sempre sold-out, da Losanna a Ginevra a Marsiglia, ora sta proseguendo in tutta Italia per concludersi a Tallin (Estonia). Tutti gli artisti del Balletto di Milano, rappresentano una realtà italiana tra le più prestigiose, riconosciuta da MIBACT, Comune di Milano ed eccellenza in Regione Lombardia.

Teatro Parioli   - domenica 19 marzo ore 17

INGRESSO:

Platea € 27,00

Galleria € 22,00

Teatro Parioli Peppino De Filippo 

Via Giosuè Borsi 20, 00197 – Roma

tel. 06 8073040

www.parioliteatro.it

 

 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208