Giovedì, 20 Aprile 2017 20:20

Corti d’Argento. I vincitori del 2017

Nastri a Moby Dick di Nicola Sorcinelli con Kasia Smutniak e a Live sucks! But at least I’ve got elbows di Nicola Piovesan per l’animazione. A Chiara Caselli, Pivio, al corto Il silenzio e, per la sperimentazione eccezionale di Ningyo,  a Gabriele Mainetti assegnati i premi speciali dell’anno. Menzioni a 2 corti di animazione e a 5 titoli di particolare impegno sociale. Gianluca Santoni segnalato anche dal Sngci per Gionatan con la G (Csc Production) è, infine, il vincitore del  Cinemaster di Studio Universal

Published in Cinema & Teatro

I Nastri d’argento a “Quasi eroi” di Giovanni Pipernoe  a “Panorama” di Gianluca Abbate per l’animazione. Consegnati oggi alla Casa del Cinema con i premi speciali e l’annuncio del Cinemaster di Studio Universal 2016 che va a Matteo Gentiloni (‘La banda del catering’)

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Settanta di Pippo Mezzapesa e, per l’animazione, Animo resistente di Simone Massi, il bravissimo disegnatore che ha ideato le sigle della mostra di Venezia degli ultimi due anni,   sono i film vincitori dei Corti d’Argento2014 premiati oggi a Roma, alla Casa del Cinema, dai Giornalisti Cinematografici che hanno anche segnalato il miglior esordio alla regia nel cortometraggio, tra tutte le opere prime realizzate nel 2013, con il Nastro d’Argento a Stefano Accorsi  per Io non ti conosco.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Simone Massi (Animo resistente), autore già di lungo corso che da due anni firma tra l’altro la sigla animata che introduce ogni proiezione alla Mostra del Cinema di Venezia e’, con Edoardo Natoli (Secchi) attore “prestato” per la prima volta al cortometraggio (una stop motion presentata proprio all’ultima Mostra veneziana dalle Giornate degli Autori) e Federico Tocchella (Isacco) sono i tre finalisti in gara per il premio dei Corti d’Argento animazione che sarà annunciato e assegnato martedì prossimo, 11 Marzo, a Roma, alla Casa del Cinema, dai giornalisti cinematografici italiani.

Published in Cinema & Teatro
Martedì, 16 Agosto 2011 15:39

Fincantieri e il business di guerra africano

ROMA - Orizzonte Sistemi Navali, società controllata da Fincantieri e partecipata da Selex Sistemi Integrati (gruppo Finmeccanica), si è aggiudicata un contratto dal ministero della difesa dell’Algeria per la costruzione di un’unità da sbarco e supporto logistico destinata alle forze armate nazionali. 

Published in Inchiesta

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Alda Merini. La straordinaria avventura del Bacchelli, un vitalizio meritato

 Alda Merini si è spenta, a settantotto anni, il primo novembre 2009. Ha avuto funerali di Stato con camera ardente in Duomo. La sua tomba è nel cimitero monumentale di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077