Giovedì, 20 Aprile 2017 20:20

Corti d’Argento. I vincitori del 2017

Nastri a Moby Dick di Nicola Sorcinelli con Kasia Smutniak e a Live sucks! But at least I’ve got elbows di Nicola Piovesan per l’animazione. A Chiara Caselli, Pivio, al corto Il silenzio e, per la sperimentazione eccezionale di Ningyo,  a Gabriele Mainetti assegnati i premi speciali dell’anno. Menzioni a 2 corti di animazione e a 5 titoli di particolare impegno sociale. Gianluca Santoni segnalato anche dal Sngci per Gionatan con la G (Csc Production) è, infine, il vincitore del  Cinemaster di Studio Universal

Published in Cinema & Teatro

I Nastri d’argento a “Quasi eroi” di Giovanni Pipernoe  a “Panorama” di Gianluca Abbate per l’animazione. Consegnati oggi alla Casa del Cinema con i premi speciali e l’annuncio del Cinemaster di Studio Universal 2016 che va a Matteo Gentiloni (‘La banda del catering’)

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Settanta di Pippo Mezzapesa e, per l’animazione, Animo resistente di Simone Massi, il bravissimo disegnatore che ha ideato le sigle della mostra di Venezia degli ultimi due anni,   sono i film vincitori dei Corti d’Argento2014 premiati oggi a Roma, alla Casa del Cinema, dai Giornalisti Cinematografici che hanno anche segnalato il miglior esordio alla regia nel cortometraggio, tra tutte le opere prime realizzate nel 2013, con il Nastro d’Argento a Stefano Accorsi  per Io non ti conosco.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Simone Massi (Animo resistente), autore già di lungo corso che da due anni firma tra l’altro la sigla animata che introduce ogni proiezione alla Mostra del Cinema di Venezia e’, con Edoardo Natoli (Secchi) attore “prestato” per la prima volta al cortometraggio (una stop motion presentata proprio all’ultima Mostra veneziana dalle Giornate degli Autori) e Federico Tocchella (Isacco) sono i tre finalisti in gara per il premio dei Corti d’Argento animazione che sarà annunciato e assegnato martedì prossimo, 11 Marzo, a Roma, alla Casa del Cinema, dai giornalisti cinematografici italiani.

Published in Cinema & Teatro
Martedì, 16 Agosto 2011 15:39

Fincantieri e il business di guerra africano

ROMA - Orizzonte Sistemi Navali, società controllata da Fincantieri e partecipata da Selex Sistemi Integrati (gruppo Finmeccanica), si è aggiudicata un contratto dal ministero della difesa dell’Algeria per la costruzione di un’unità da sbarco e supporto logistico destinata alle forze armate nazionali. 

Published in Inchiesta

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Mafia capitale: è ora di modificareil 416 bis

Crolla l'associazione di stampo mafioso. Così hanno stabilito i giudici del tribunale penale di Roma a conclusione del processo denominato “Mafia Capitale”. Da qui a dire che a Roma non ci...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Scontro fra titani: Cicciolina contro Di Maio

Nella sua personale crociata contro i vitalizi dei parlamentari, Luigi di Maio ha avuto l’ardire di citare Ilona Staller, la popolare Cicciolina che nel 1987 fu eletta deputata ed entrò...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208