ROMA FICTION FEST
Iva Palmieri

Iva Palmieri

ROMA - A pochi giorni dalla presentazione fuori concorso all’ottava edizione del Festival di Roma, Come il vento arriva nelle sale italiane forte degli applausi del pubblico dell’Auditorium Parco della Musica. Il film di Marco Simon Puccioni prova a ricostruire la vita di Armida Miserere, direttrice delle carceri più difficili d’Italia negli anni del terrorismo e della P2: Lodi, Parma, Voghera, Pianosa, l'Ucciardone di Palermo (dove la chiamavano fimmina bestia), San Vittore a Milano, e Sulmona.

ROMA - I giochi tortuosi, i litigi deliranti e le strazianti sofferenze del cuore. I veri protagonisti de “Gl’innamorati” di Carlo Goldoni in scena al Teatro Ghione di Roma sono le schermaglie amorose e quei sentimenti così irrazionali da dividere in tre parti l’anima delle loro vittime.

VENEZIA (nostro inviato) - “Perché faccio film? Per dare uno stile alla mia vita. Per non impazzire”. La 70° Mostra di Venezia rende il dovuto omaggio a uno dei registi che ha scritto la storia del cinema italiano, proprio nell’anno in cui è presidente della giuria del Leone d’Oro.

ROMA - Giunto al quarto titolo shakespeariano della stagione 2013, il Silvano Toti Globe Theatre mette in scena una delle opere più crudeli e, per questo, interessanti del Bardo.

ROMA - “Sono sempre stato Arthur Newman, ma la vita mi ha obbligato a essere qualcun altro”.

ROMA - Una giovane coppia e l'illusione di una vita perfetta, un imprevisto che spazza via tutto e una catena di eventi in cui quasi niente è come sembra. Malattia, depressione, psicofarmaci e effetti collaterali, appunto, tessono la trama del nuovo film di Steven Soderbergh. Rooney Mara (già protagonista di "Uomini che odiano le donne") viene separata dal marito Channing Tatum (lo spogliarellista di "Magic Mike" e idolo delle teenager usa), arrestato per insider trading, e cade in una profonda depressione.

ROMA - Il giovane contadino Jack, sognatore e imbranato, viene in possesso quasi per caso di alcuni fagioli magici, che hanno il potere di creare un collegamento con il mondo dei malvagi giganti che abitano oltre le nuvole. Quando una principessa ribelle in cerca di avventura resta intrappolata nella pianta che la porta sulla Terra dei Giganti, spetterà proprio al ragazzo salvare il regno e conquistare il cuore della fanciulla.

ROMA - Un potente uomo d’affari, amato, carismatico e stimato. Una famiglia perfetta, dalla moglie Susan Sarandon alla figlia Brit Marling, e un’amante bellissima e inquieta, la giovane artista Laetitia Casta. Il più classico dei potenti, insomma, ma con lo stile e il fascino di Richard Gere. Ma quando si ritrova coinvolto in un caso di omicidio colposo e rischia la bancarotta, tutto il suo mondo sembra pronto a cadere in pezzi. E tutti i suoi soldi e il suo potere sembrano non essere abbastanza per tirarlo fuori dai guai. A metà tra il thriller e il noir, La frode, ci ricorda ancora una volta che tutti hanno un prezzo. Non solo al cinema.

Nicholas Jarecki esordisce nel lungometraggio con un film indipendente girato a New York in soli 31 giorni, già presentato allo scorso Sundance Film Festival. Un ottimo cast e una regia intelligente, ma manca quella scintilla che fa la differenza tra un film piacevole da guardare e uno che si ricorda usciti dalla sala. Anche la sceneggiatura brilla solo in poche scene. Nel labirinto di trame che circondano il protagonista, i buoni restano incastrati nei giochi dei potenti, moralmente discutibili, ma con i quali lo spettatore finisce per simpatizzare. A sedurre e catturare, però, è Richard Gere, non il suo personaggio che, in fondo, rimane sempre uguale a se stesso e va incontro ad un finale prevedibile.


TITOLO ORIGINALE: Arbitrage
USCITA CINEMA: 14/03/2013
GENERE: Drammatico, Thriller
REGIA: Nicholas Jarecki
SCENEGGIATURA: Nicholas Jarecki
ATTORI: Richard Gere, Susan Sarandon, Tim Roth, Brit Marling, Monica Raymund, William Friedkin, Laetitia Casta, Josh Pais, Bruce Altman, Chris Eigeman, Nate Parker, Stuart Margolin, Jennifer Butler, Larry Pine
MUSICHE: Cliff Martinez
PRODUZIONE: Green Room Films, Alvernia Production, Artina Films
DISTRIBUZIONE: M2 Pictures
PAESE: USA 2012
DURATA: 107 Min
FORMATO: Colore

La Frode - Clip

ROMA - Un agente in carriera (Matt Damon) di una grande compagnia energetica americana, la Global, viene mandato in una cittadina di campagna: insieme a una collega (Frances Mc Dormand) dovrà convincere gli abitanti a cedere i loro terreni perché la compagnia possa costruire i suoi impianti di trivellazione e ricavare gas naturale.

Mercoledì, 30 Gennaio 2013 15:19

Les Miserables, il musical. Recensione. Trailer

ROMA - Ha trionfato sui palcoscenici di mezzo mondo, diventando il musical più longevo di Broadway e del West End. Ora, Les Miserables promette di conquistare anche gli spettatori del grande schermo.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]