La Tognazza, passione e dedizione, frutto della filosofia di papà Ugo

Published in Taste of Excellence

ROMA  -  “Caro signor padrone... la vita che menate è da briccone!” Con tale ardire temerario, in un vortice di lirismo ed irresistibile ironia, il servitore Sganarello – Leporello nella versione dapontiana –, al termine della sua cavatina si rivolgeva al padrone, Don Giovanni, nella versione operistica di Wolfgang Amadè Mozart.

Published in Cinema & Teatro

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]