ROMA - Sul palcoscenico di Rebibbia, dove entrare scuote chi non l’ha mai visitato, è andato in scena “Cento lettere. Dalle sbarre alle stelle” uno spettacolo che trasforma la visione che abbiamo delle persone detenute e fa pensare che a tutti va data una seconda chance.

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Questa commedia fu scritta nel 1952 e subito censurata. La scusa era quella del tema – allora molto scottante – dell’omosessualità, anche se Vitaliano Brancati sosteneva che «La sostanza della vicenda è più la calunnia che l’amore fra le due donne».

Published in Cinema & Teatro

Un’opera nata dall’idea di Gloria Imperi che permette di esplorare la complessità dell’universo femminile

Published in Cinema & Teatro
Sabato, 23 Febbraio 2019 12:09

Teatro Lo Spazio: MANGIA!

Uno spettacolo teatrale di e con Anna Piscopo sul desiderio di riscatto di una donna

Published in Cinema & Teatro

ROMA - Chiamare le cose per nome è spesso l'unico modo di farle esistere. Il nome è il luogo della conoscenza, a volte dell'intimità. La dignità di essere nominati appartiene all’identità vera o definisce ciò che appare? L'importanza di chiamarsi Ernesto – che la regia di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia porta in scena alla Sala Umberto fino al 24 febbraio – è l'opera di Oscar Wilde nella quale il tema è affrontato con un'ironia dissacrante, paradossale, che la rende commedia piacevole e di grande attualità.

Published in Cinema & Teatro

È ben riuscita la messa in scena de “Le notti bianche” al Teatro Ghione di Roma fino al 17 febbraio, per la regia di Francesco Giuffrè

Published in Cinema & Teatro

ROMA - L’indagine attorno alla vita e alle opere di Oscar Wilde che Ferdinando Bruni e Francesco Frongia conducono da alcuni anni li ha portati nel 2017 ad affrontare la più famosa commedia del grande autore irlandese.

Published in Cinema & Teatro
Martedì, 12 Febbraio 2019 17:44

"La commedia di Gaetanaccio" al Teatro Eliseo

Il capolavoro di Luigi Magni a quarant’anni dalla famosa versione di Gigi Proietti

Published in Cinema & Teatro

I fasti della Repubblica di Weimar lasciano il passo all’ascesa del nazionalsocialismo. È in questo momento cruciale che a Berlino si incrociano i destini di Susanne Weber, attrice squattrinata della provincia – una sublime Veronica Pivetti - con il cabarettista napoletano Vito Esposito, interpretato da un spassosissimo Yari Gugliucci. Ed è di questa relazione ambientata in una temperie decadente e ricca di contraddizioni che tratta “Viktor und Viktoria”: lo spettacolo per la regia di Emanuela Gamba in scena al teatro Quirino di Roma, liberamente tratto dall’omonimo film di Reinhold Schunzel per la versione originale di Giovanna Gra.

Published in Cinema & Teatro

ROMA – E’ difficile che uno spettacolo teatrale riesca a riprodurre l’attrattiva che può avere una storia nata per il cinema, perché quest’ultimo ha spazi e movimenti più ampi.

Published in Cinema & Teatro

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]