ROMA - Dopo la pausa estiva riparte la fortunata iniziativa promossa dal Museo Orto Botanico, Dipartimento di Biologia Ambientale - Sapienza Università di Roma, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma.

Published in Life & Style
Giovedì, 10 Luglio 2014 19:31

Weekend, gli appuntamenti a Roma

- SERE D'ESTATE -

I Fori Imperiali diventano la location di 'Effetto Lucè, una delle quattro retrospettive di film, documentari e cortometraggi prodotti e distribuiti da Istituto Luce dal 1933 al 2013, grandi capolavori del passato e film contemporanei, di cui molti in copie 35 mm. Da non perdere la prima serata, venerdì alle 21.30, la proiezione di 'Romà di Federico Fellini. L'appuntamento è in via dei Fori Imperiali, area adiacente piazza Madonna di Loreto. Sabato e domenica saranno le ultime due proiezioni prima della chiusura estiva del Cinema America occupato. Per salutare il suo pubblico, la sala di Trastevere dedica il week-end al calcio:

sabato alle 21.30 sul grande schermo ci sarà Sylvester Stallone con il mitico 'Fuga per la vittorià di John Huston, mentre

domenica alle 22 sarà proiettata la finale dei Mondiali.

Venerdì (alle 22.30) sul palco del Gay village andrà in scena una intervista-spettacolo con Max Giusti curata e condotta da

Vladimir Luxuria. Proiezioni video e pezzi di repertorio daranno corpo alla serata. 

- RASSEGNE E FESTIVAL -

Torna con l'estate la rassegna ospitata dal teatro all'aperto della Casa del cinema: saranno 9 settimane e mezzo di cinema declinato in 7 rassegne pensate per pubblici diversi e articolate in appuntamenti settimanali, da domenica al 21 settembre. Tra i temi che si alterneranno, il venerdì l'appuntamento è con 'Chi è di scenà, la domenica sarà possibile ripassare la storia di Roma, facendosela raccontare da Gigi Magni. E proprio la rassegna 'La Roma di Gigi Magnì questa domenica presenterà 'Scipione detto anche l'africanò, con Marcello Mastroianni, Silvana Mangano, Vittorio Gassman, Ruggero Mastroianni. Al via giovedì la XXI edizione del festival 'I Solisti del Teatrò (presso i  Giardini della Filarmonica), la manifestaizone dell'Estate romana che si fa testimone e portavoce dei testi e degli interpreti più raffinati presenti nel panorama culturale. Da non perdere venerdì 'African Requiem', lo spettacolo presentato dal Teatro delle Donne/Officie della Cultura con il patrocinio dell'Associazione Ilaria Alpi che porterà sul palco Isabella Ragonese.

- CONCERTI -

Una vera e propria maratona rock animerà sabato piazza del Popolo con Hard Rock Live 2014. Tra le band che si alterneranno sul palco nel cuore della Capitale, Negramaro, Carnabys, Sadie & The Hot Heads, i rocker italiani Velvet, il solista Jack Jaselli, Ben Montague e gli emergenti romani Kutso (dalle 17). Venerdì alle 22 sul palco di Villa Ada, Teho Teardo e Blixa Bargeld presentano il loro nuovo ep dal titolo 'Spring!', pubblicato il 19 aprile che contiene, oltre a due brani originali, anche due cover: The Empty Boat di Caetano Veloso e Soli si muore, versione italiana di Crimson and Clover di Tommy James & The Shondells.

Sul palco assieme a Teardo e Bargeld anche la violoncellista Martina Bertoni e un quartetto d'archi. Per la prima volta i Modà arrivano negli stadi: venerdì allo Stadio Olimpico di Roma (alle 21) e sabato 19 luglio a San Siro. Molti saranno gli ospiti che saliranno sul palco con i Modà: Francesco Renga, Pau Dones degli spagnoli Jarabedepalo, che collabora con la band anche nell'ultimo singolo Dove è sempre sole, i Tazenda e Bianca Atzei.

- TEATRI -

A villa Borghese torna il Globe theatre, unico teatro elisabettiano d'Italia, che inaugura la stagione 2014 con Romeo e Giulietta (fino all'8 agosto, alle 21.15). La regia naturalmente è firmata da Gigi Proietti, che presenta questo nuovo allestimento, che colloca la prima parte ai nostri giorni, spiegando che «gli amici e Mercuzio danno voce alle loro passioni come rapper leggeri e Giulietta è una ragazzina di buona famiglia che canta e suona rock, e tutto è un vortice di energia e di gioia, poi la musica cambia, ci porta in un altro tempo e rigenera il mito». Venerdì alle 21 al teatro di Ostia antica va in scena Elena di Ghiannis Ritsos con Mariangela D'Abbraccio.

(Dire)

Published in Cultura

ROMA - Alla richiesta di giovedì scorso del procuratore della Corte Penale Internazionale Luis Moreno-Ocampo, l'Interpol risponde diramando un allerta rossa a carico di Muammar Gheddafi, del figlio Saif Al-Islam e dell'ex numero 1 dell'intelligence libica Abdullah Al-Senussi.

Published in Mondo

TRIPOLI - I ribelli libici sono pronti ad entrare a Bani Walid, a circa 180 chilometri a sud-est di Tripoli, una delle ultime roccaforti in mano ai lealisti del colonnello Gheddafi. Abu Sanif Ghaniya, uno dei ribelli che assediano la città, parlando ad Al Jazeera ha detto di aver raggiunto un accordo per la resa con i leader tribali della città. Bani Walid, ha aggiunto, farà presto parte, senza ulteriori scontri, della aree controllate dai ribelli.

Published in Mondo

TRIPOLI - Il loro obiettivo è certamente il raìs ma non solo, i ribelli infatti sono alla ricerca dei  membri sopravvissuti della famiglia Gheddafi  e dei suoi più stretti collaboratori, ma quanti però sono ancora in Libia?

Published in Mondo

TRIPOLI - Sembravano scomparse le famose amazzoni, le guardie del corpo speciali di Muammar Gheddafi. Invece cinque di loro hanno denunciato a una psicologa di Bengasi di essere state violentate dal rais e dai suoi figli. La notizia è stata diffusa dal quotidiano maltese  Times of Malta attraverso il suo sito internet.

Published in Mondo

TRIPOLI - Ogni minuto, ogni ora che passa sembra sia quella decisiva per mettere fine alla guerra libica.

Published in Mondo

ROMA - Cane furioso, pazzo, sanguinario, assassino. A Washington descrivono così il colonnello Gheddafi, ma alla vigilia della guerra contro la Libia erano tanti gli ufficiali delle forze armate USA a tessere le lodi del leader africano.

Published in Mondo

ROMA - Dopo l'approvazione della risoluzione 1973 da parte del Consiglio di sicurezza dell'Onu, i Paesi che  hanno espresso la loro disponibilità a far parte di una coalizione per mettere fine al regime di Muammar Gheddafi e alla carneficina che sta compiendo contro il suo popolo, potrebbero entrare in azione molto presto.

Published in Mondo

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]