Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA -  Protagonista del film di Walter Veltroni, che dopo una serie di documentari esordisce alla regia in un lungometraggio di fiction, è il sogno di un corale creativo nei rapporti umani – per raggiungere il quale C’è tempo, ma in quella direzione va la storia - simboleggiato nell'arcobaleno simbolo naturale di straordinaria bellezza, pace e illuminazione. Non a caso molti movimenti pacifisti usano i suoi colori come bandiera.

ROMA - Sul palcoscenico di Rebibbia, dove entrare scuote chi non l’ha mai visitato, è andato in scena “Cento lettere. Dalle sbarre alle stelle” uno spettacolo che trasforma la visione che abbiamo delle persone detenute e fa pensare che a tutti va data una seconda chance.

Alla “Balera romana”, un locale che nella capitale esiste, come ogni sera i clienti si raccolgono e danzano cullati dalla Naomi’s band che esegue motivi rigorosamente italiani degli anni settanta, ottanta e novanta.

ROMA – Il premio Zavattini è assegnato al progetto di un film documentario, della durata massima di quindici minuti, che preveda l’utilizzazione anche parziale del materiale filmico della Fondazione AAMOD – ovvero dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico - e degli archivi partner.  Un modo creativo per mantenere viva e attualizzare la nostra storia.

La recensione di Green Book e tutti i vincitori

ROMA – Affascinanti i video che hanno illustrato, nell’auditorium dell’Ara Pacis romana, i protagonisti della Biennale Danza alla folla di giornalisti venuti alla presentazione del programma che animerà la danza, il teatro e la musica della Biennale di Venezia 2019.

Il colpevole – The Guilty arriva in Italia il 7 marzo distribuito da Movies Inspired. Ha vinto il premio del pubblico al Sundance Film Festival, al festival di Rotterdam e al Torino Film Festival, che ne ha premiato anche sceneggiatura e attore protagonista. Opera prima di Gustav Möller, ha una rara tensione narrativa, architettata con passaggi essenziali e incisivi, che movimentano la scena pur se tutto accade nella stanza di un agente di polizia. L’interprete è il bravissimo Jakob Cedergren.

ROMA - E’ stato presentato a Roma, dal suo protagonista, Matt Dillon “La casa di Jack”, un horror di Lars Von Trier. Un film basato su un personaggio sconvolgente, del quale Matt Dillon dice: “Jack è un uomo che non prova empatia, fallito in campo artistico. Un serial killer che tuttavia anela a essere preso. Ho potuto reggere la parte perché interiormente tenevo le distanze da lui”.

Rodiòn Romànovič Raskòl'nikov, protagonista di Delitto e castigo - romanzo celeberrimo di Fëdor Dostoevskij - è uno studente di ventitré anni che vive a San Pietroburgo in uno stato d’indigenza, economica e psichica, tale da fargli abbandonare gli studi.

Lee Israel è una scrittrice di biografie. Ha talento ma è molto nevrotica, la sua incapacità di rapporto con gli altri, di autocontrollo, la conduce all’alcolismo e le sbarra il successo.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Dio è donna

Divinità era donna! Un tuffo nel mito della Grande Madre tra l’immaginario e il reale. L’universo femminile un viaggio alla scoperta dell’altra metà di Dio. C’è stato un mondo diverso dove si venerava la Dea. Ritroviamo la scintilla della divinità...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]