VENEZIA – Bellissima la sigla di Venezia 69, commissionata da Alberto Barbera, direttore della Mostra, a Simone Massi, artista nato a Pergola (Pesaro) nel 1970.
Operaio,  di famiglia contadina, Simone Massi si è diplomato in Cinema di Animazione all'Istituto Statale d'Arte di Urbino. Oggi è considerato uno dei principali autori di cortometraggi di animazione italiani e uno degli ultimi pionieri dell'animazione "a passo uno" (procedimento che impressiona un fotogramma alla volta)  con all'attivo oltre 200 premi vinti nei principali festival nazionali e stranieri. Simone Massi non si serve dell'uso del computer ma, come un secolo fa, lavora a mano su carta, utilizzando matite, carboncini, gessetti, pastelli, grafite e china. Ha  messo a punto un preciso  metodo  con pastelli a olio stesi su carta,  poi graffiati con puntesecche e altri strumenti incisori. La tecnica dei “graffi” gli consente di completare 6-7 disegni applicandosi senza sosta dalla mattina alla sera; per un film di 8 minuti possono essere necessari  due anni e mezzo di lavoro.
Simone Massi è animatore di “cesello”, e la differenza è evidente: la nuova sigla della mostra cinematografica di Venezia, firmata da lui e realizzata con il contributo di Fabrizio Tassi - 30 secondi, ottenuti da 300 disegni che citano Fellini, Angelopoulos, Wenders, Olmi, Tarkovskij, Dovženko – è emozionante preludio di ogni spettacolo.  
Il suo corto Dell'ammazzare il maiale, ha ottenuto nel 2011 la menzione speciale della giuria al 29. Torino Film Festival e nell'aprile 2012 ha vinto il David di Donatello per il miglior cortometraggio. Nel 2009 Nuvole, mani presentato alla 66. Mostra di Venezia nella sezione Corto Cortissimo, ha ricevuto una menzione speciale ai Nastri d’argento 2010. In 15 anni Simone Massi ha ideato e realizzato da solo e interamente a mano 15 film di animazione che sono stati mostrati in 54 Paesi e che saranno riproposti alla 69. Mostra di Venezia, insieme a un inedito, Animo resistente.


Tengo la posizione di Simone Massi
http://www.youtube.com/watch?v=fhZZ8Br-_U8&;feature=results_video&playnext=1&list=PL2FBAB7CF8C3C07E0

CORRADO AUGIAS, I segreti del Vaticano, Mondadori, 2010, pp. 385, Euro 19,50

Published in Il libro

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

L'angolo dei classici

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]