MILANO  – Terrorismo, missioni militari all’estero, calamità naturali ed emergenza migranti.

Published in Società

ROMA –  Un “certificato” di eccellenza per gli ospedali che rispondono ai più stringenti requisiti anti-furto (valevole per ottenere un possibile ‘sconto’ dalle assicurazioni), consulenze per le strutture che ancora non sono ad un livello di sicurezza ottimale e uno studio ad hoc -con relativo programma di messa a norma– per tre nosocomi maggiormente esposti al rischio di furti di medicinali.

Published in Società

ROMA - Riconoscere una volta per tutte che anche i farmacisti - così come i medici - hanno diritto a un contratto di formazione o a una borsa di studio durante i quattro lunghi anni impiegati per portare a termine la specializzazione.

Published in Società

Fabrizio: "Siamo discriminati ingiustamente, è una disparità sociale e va sanata"

Published in Società

Primo obiettivo di Roberto Langella: “Lavorare per la riapertura delle scuole”

Published in Società

ROMA – Dai farmaci biosimilari ai dispositivi medici, dalle malattie rare alla sicurezza delle farmacie ospedaliere, dalle terapie oncologiche alla telemedicina.

Published in Società

ROMA - Walter Chiari-Un animale da palcoscenico di Michele Sancisi (Mediane) è il “libro di cinema 2011” scelto dalla giuria del Sngci in occasione dell’Efebo d’oro.

Published in Cinema & Teatro

di Bruna Alasia


ROMA - Laura Delli Colli, che sta all’SNGCI come il patron Mirigliani stava a Miss Italia, legge in qualità di Presidente, la motivazione per la quale il sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, attraverso le indicazioni dei membri accreditati alla 68. Mostra del Cinema di Venezia  ha assegnato a Terraferma di Emanuele Crialese il Premio “Francesco Pasinetti” quale Miglior Film 2011 tra i titoli del bel paese: “Perché tra cronaca autentica e racconto epico, tra realismo e poesia mette a fuoco, con splendide immagini e un cast eterogeneo di particolare forza espressiva, un capitolo di quotidianità che è già Storia dei nostri tempi, andando oltre la terra degli sbarchi, con un messaggio universale di solidarietà”.
Al tavolo dei premiati il regista confessa con accento sincero che spera di meritare tanto onore e dalla platea si levano battimani. Beppe Fiorello, non ingigantito dal grande schermo ha un volto che appare elegante, più sobrio e meno latino, mentre racconta di come il film abbia cementato l’amicizia tra lui ed Emanuele Crialese.  Filippo Pucillo, a soli 21 anni con Terraferma al quarto film,  nel quale aveva un ruolo principale, conferma che a volte è più difficile stare al tavolo degli oratori che dietro una macchina da presa, sfuggendo qualsiasi discorso con spontaneità che fa tenerezza.  Domani l’Anica dovrà decidere tra otto film , tra i quali Terraferma, il candidato agli Oscar.
Prima della premiazione Laura Delli Colli – degna discendente del direttore della fotografia Tonino Delli Colli -  aveva intrattenuto nel ricordo di Walter Chiari una platea attenta, traslocata poi nella sala grande della Casa del cinema per la consegna del Pasinetti. Nato nel 1946 il sindacato dei giornalisti cinematografici (SNGCI), è attivissimo e mai ha goduto di tanta autorevolezza: segno che, nonostante la crisi economica, l’Italia creativa esiste e produce.

Published in Cinema & Teatro

LIDO DI VENEZIA. Per la prima volta con i giornalisti cinematografici, un lungo progetto cinematografico, anche istituzionale, dedicato ai giovani:  il Premio Guglielmo Biraghi del Sngci, organizzato dai giornalisti cinematografici nel quadro della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica diretta da Marco Muller.

RIMA - “Preoccupazione dei giornalisti cinematografici italiani per Cineuropa.org, dal 2002 uno degli strumenti più preziosi per l’informazione sul cinema europeo ma anche per la diffusione della comunicazione sul cinema italiano in Europa. La rimozione inattesa del vertice della redazione italiana e di una parte rilevante dello staff italiano del sito sono, infatti, secondo le notizie circolate in questi giorni, un segnale allarmante che di fatto non sembra tener conto dei risultati raggiunti nel tempo proprio dallo staff italiano, né della credibilità e della considerazione che i lettori della testata, soprattutto professionali, riconoscono da sempre alla pagina italiana di Cineuropa”.

Published in Cinema & Teatro
Pagina 1 di 2

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

L'angolo dei classici

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]