BAHREIN - Dopo gli scontri che nei giorni scorsi hanno causato la morte di sei persone e il ferimento di centinaia di altre, i manifestanti antigovernativi in Bahrein hanno oggi ottenuto una significativa vittoria: l'esercito si è ritirato dalle strade e loro hanno così riconquistato il luogo simbolo della protesta, Piazza Perla, nel centro di Manama. Ma ancora di certo non basta. Le loro richieste rimangono le stesse: una riforma costituzionale che trasformi il Paese da monarchia assoluta a monarchia costituzionale. E le dimissioni del premier sheikh Khalifa bin Salman al Khalifa, che è alla guida del governo da quarant'anni. Stasera a sorpresa è arrivata una prima risposta del governo che, in un messaggio diffuso via Twitter, ha annunciato che il principe ereditario ha aperto un «processo di diago» con alcuni partiti dell'opposizione. Il re, sheikh Hamad bin Isa Al-Khalifa sembra dunque intenzionato a trattare: il sovrano aveva infatti già delegato il suo principe ereditario, sheikh Salman bin Hamad al-Khalifa, ad avviare un dialogo nazionale con «tutte le parti».

Published in Mondo

TEHERAN - In Iran Mir Hossein Moussavi e Mehdi Karroubi, i due leader dell’opposizione riformista iraniana, sono sempre più isolati.

Published in Mondo

TEHERAN  - La febbre della rivolta sta dilagando anche in Iran, dove oggi si sono registrati scontri con i manifestanti antigovernativi di Mirhossein Mousavi.

Published in Mondo

IL CAIRO - Sull’altra sponda del Mediterraneo continua a spirare il vento della libertà. Mentre si placa lentamente quello in Egitto, in Algeria si alza sempre più forte.

Published in Mondo

Ultimatum di el Baradei: “lasci Paese entro venerdì”

Published in Mondo

TUNISI - In una Tunisia ancora in fermento dopo i moti popolari che hanno portato alla caduta del regime di Ben Alì.

Published in Mondo

IL CAIRO - Massima tensione al Cairo, dove almeno 30mila persone sono scese in piazza senza regolare permesso per protestare durante la cosiddetta "Giornata della rabbia".

Published in Mondo

ROMA - Sale il bilancio della rivolta contro il rincaro dei prezzi e la disoccupazione che si sta registrando su tutta l'area del Maghreb.

Published in Mondo

ROMA - Le scuole sono in fermento. Da oggi, infatti, è ripartita la mobilitazione degli studenti medi e universitari contro il ddl Gelmini e il 22 prossimo, giorno in cui si voterà la riforma al Senato, si prevede una grande manifestazione nazionale.

Published in Società

ATENE - Se  gli scontri di ieri a Roma hanno provocato una guerriglia urbana ad Atene oggi si è registrato un clima di guerra civile.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Le parole

Le parole strumenti nelle nostre mani scritte ripetute vogliono essere comprese.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

L'angolo dei classici

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]