ROMA - La decisione di Ignazio Marino di privatizzare il servizio di pulizia delle strade in due Municipi non è stata ben accolta dai dipendenti dell’Ama che infatti ieri pomeriggio hanno manifestato il loro dissenso proprio sotto Palazzo Senatorio in Campidoglio.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Parte dal Campidoglio l'operazione ''Roma pulita’’,  a conferma del fatto che Roma è davvero sporca e non si tratta di una esagerazione.  “Ama impiegherà 300 persone, già presenti in azienda e attualmente impegnate in mansioni non strategiche, potenziando il servizio di spazzamento e intensificando il presidio territoriale soprattutto in punti strategici come le fermate dei bus, le vie limitrofe a scuole, parrocchie e stazioni metro, cinema, musei e luoghi di grande afflusso, anche in vista del Giubileo.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Io non ho mai cambiato idea, sono qui per stare fino al 2023”. A dirlo è il sindaco Ignazio Marino durante la la conferenza stampa in Campidoglio per la presentazione dei risultati della riorganizzazione di Ama. Insomma nonostante il terremoto di Mafia Capitale e le numerose richieste di dimissioni, Marino sembra non voler fare nessun passo indietro, anzi si dice sempre più intenzionato a tirar dritto per la sua strada e, a chi gli chiede se abbia ritenuto ingenerose le critiche di questi giorni nei suoi confronti, Marino risponde: "Io giudico l'intervento alla fine, quando il paziente dopo la rianimazione abbraccia i familiari e torna a casa”. 

Published in Dazebao Roma

ROMA - E’ scoppiato nelle prime ore della mattina, intorno alle 5, un incendio  nell'impianto di raccolta rifiuti dell'Ama di via Salaria. Dall’incendio si sarebbero sviluppate colonne di fumo che hanno raggiunto viale Somalia e la Salaria propagandosi fino a  alla zona di Villa Spada, Fidene e Castel Giubileo-Settebagni, dove i residenti sono stati costretti a restare con le finestre chiuse.  A bruciare sarebbero stati però soprattutto grandi cumuli di rifiuti. I vigili del fuoco sono intervenuti con cinque squadre e sono ancora al lavoro, secondo quanto si apprende dalla sala operativa. 

In un comunicato il presidente del III Municipio di Roma Riccardo Corbucci ha affermato: "Da stamattina alle 5 è in corso un grande incendio all'impianto Tmb (trattamento meccanico biologico) dell'Ama di via Salaria, dove sarebbe già crollata la sala macchina, nel locale che ospita le tonnellate di rifiuti”.”Questo ennesimo grave episodio dimostra come Ama debba fare in fretta e provvedere alla chiusura dell'impianto, che si trova troppo vicino ad abitazioni, scuole e luoghi lavoro, entro il 31 dicembre di quest'anno, come già preannunciato dal Sindaco Marino" conclude Corbucci "così da tutelare la salute dei cittadini".

Nelle immediate vicinanze dell'impianto si trovano tra l'altro gli studi della tv satellitare Sky e la sede della Motorizzazione civile. Non si registrano feriti al momento. Sono ancora invece da accertare le cause dell'incendio. Secondo quanto si è appreso dai pompieri, il capannone è ampio circa 5 mila metri quadrati e all'interno ci sarebbero stati solo rifiuti.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Domenica a Roma quarto appuntamento dell'anno con la campagna Ama-Tgr Lazio 'Il tuo quartiere non è una discarica’, raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che interesserà i municipi dispari della Capitale. 

Published in Dazebao Roma

ROMA  - Si terrà domenica a Roma il terzo appuntamento dell'anno con la campagna Ama-Tgr Lazio 'Il tuo quartiere non è una discaricà, raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti elettrici ed elettronici che interesserà i municipi pari della Capitale.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Pensiamo di poter interpretare le parole dell’assessore al Bilancio Morgante, che parla per il futuro di Ama di  garantire l’ efficienza  alla gestione del servizio con l’obiettivo di diminuire i costi della tariffa, come una smentita delle notizie apparse sui giornali di questi giorni circa una possibile svendita dell’azienda.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Finalmente sono state pubblicate  sul sito dell’AMA le retribuzioni ed i curricula dei quadri dell’Azienda. Come più volte da noi denunciato,  in Azienda erano presenti infatti , ed i  dati pubblicati sul sito lo dimostrano  , retribuzioni dei quadri al di fuori di quanto previsto dai loro inquadramenti contrattuali.

Published in Dazebao Roma

ROMA - Finalmente l’Azienda AMA spa di Roma ha deciso di occuparsi di politiche del personale. Ci sarebbe piaciuto che il Presidente avesse aperto un tavolo per discutere con i sindacati come aumentare la produttività e valorizzare il personale.

Published in Dazebao Roma

Bene le prime mosse dei nuovi vertici AMA: ora, commissione interna per accertare la responsabilità delle storture. Le rassicurazioni ricevute dal nuovo Presidente dell’Ama, Daniele Fortini, sulla volontà di fare dell’Ama una “casa di vetro” e di rilanciare l’Azienda, sono state confermate durante l’incontro di ieri fra l’Assessore Estella Marino, lo stesso Fortini e le organizzazioni sindacali. ll confronto è risultato positivo per gli impegni assunti dall’Amministrazione per la continuità della gestione pubblica del settore e per la conferma del ruolo dell’Ama, che potrà ricercare sinergie per la realizzazione di nuovi progetti di attività.

Per il miglioramento della situazione finanziaria molto difficile, è stato annunciato un progetto di rilancio dell’Azienda che punti alla chiusura del ciclo dei rifiuti, a cui giungere con una nuova strategia industriale e con l’aumento della produttività  aziendale. A parere della Funzione Pubblica Cgil il risanamento dell’Azienda e gli auspicati risultati gestionali e operativi devono essere conseguiti attraverso un nuovo Piano di sviluppo e un netto miglioramento della qualità degli interventi, escludendo il ricorso ad aumenti della Tariffa rifiuti.

Sul versante della gestione interna, la Funzione Pubblica Cgil ritiene indispensabile operare una netta discontinuità con la precedente gestione degli assetti e degli incarichi. Approvando l’operazione avviata per la trasparenza delle retribuzioni e dei requisiti professionali, la FP Cgil chiede l’adozione di provvedimenti urgenti per la rimozione delle situazioni anomale e illegittime e della prassi diffusa di favoritismi e di ricatti e la costituzione di una commissione dell’Azienda, che individui le responsabilità delle storture.

Su questi aspetti deteriori della passata gestione e sulle assunzioni poco trasparenti, avvenute anche recentemente, la Funzione Pubblica Cgil, in assenza di risposte, continuerà l’azione svolta di contrasto e di denuncia, anche attivando le vie legali: i fatti accaduti in Ama, per la loro gravità, non possono in alcun modo essere sottovalutati né condonati.La Funzione Pubblica Cgil chiede, inoltre, all’Amministrazione di fare in fretta per un nuovo contratto di servizio e di intensificare il confronto sulle azioni da avviare, per lo sviluppo e il risanamento dell’Ama.

 

 

Published in Dazebao Roma
Pagina 1 di 3

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Il mondo muore

Un freddo è sceso nel mio cuore l’ansia mi stringe la gola acuti spigoli feriscono l’anima.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]