Riaprono il 5 e 6 settembre i laboratori scientifci e creativi riservati ai bambini da 0 a 11 anni tutti i sabati e le domeniche di settembre e ottobre dalle 10.00 alle 18.30 - Largo Cristina di Svezia, 24 (Trastevere)

Published in Società

ROMA - Sono più di 13 milioni i bambini che a settembre non andranno a scuola nel Medio Oriente a causa dei conflitti in corso nella regione.

Published in Diritti Umani

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale sottolinea l’importanza di pasti sani e fornisce utili consigli per orientarsi nella scelta dei cibi

Published in Società

ROMA  - Sono dati sconvolgenti quelli diffusi oggi da Save the Children. Infatti, in Italia 1 bambino su 7 nasce e cresce in condizioni di povertà assoluta, 1 su 20 assiste a violenza domestica e 1 su 100 è vittima di maltrattamenti. Ancora, 1 su 20 vive in aree inquinate e a rischio di mortalità.

Published in Diritti Umani

ROMA  - Circa 250.000 bambini sono minacciati dalla fame in Sud Sudan a causa della guerra in corso da 18 mesi. Questo l'allarme lanciato oggi dall'ex capo Onu per gli aiuti, Toby Lanzer, espulso dalle autorità di Juba all'inizio del mese.

Published in Diritti Umani

L'Orto Botanico dedica due giornate ai festeggiamenti per il primo anno di attività del portale dedicato agli appuntamenti per bambini

Published in Life & Style
Martedì, 05 Maggio 2015 17:27

Ogni giorno nel mondo muoiono 17mila bambini

ROMA  - Non è soltanto il paese di nascita a fare la differenza tra la vita e la morte per milioni di bambini nel mondo. Secondo i dati del rapporto di Save the Children sulla salute materna e infantile nelle grandi città del mondo, in via di sviluppo ma spesso anche in quello occidentale, il rischio di morte sotto i cinque anni dei bambini più poveri è almeno doppio, ma talvolta cinque volte maggiore, rispetto a quello dei concittadini più ricchi, con il risultato che ogni giorno 17mila bimbi muoiono prima del quinto compleanno. Il rapporto giunto alla sedicesima edizione ha stilato la classifica dei paesi in cui è meglio essere mamme esaminando una serie di parametri, dalla mortalità infantile a quella materna alla possibilità di istruzione per le mamme fino alla presenza di donne in politica. La classifica del 'mother's index' è dominata dal nord Europa, con la Norvegia al primo posto seguita da Finlandia, Islanda, Danimarca e Svezia. L'Italia è al dodicesimo posto, mentre molto peggio fanno Francia, ventitreesima, e Usa, al posto numero 33 e con la peggiore performance dei paesi occidentali. 

In fondo ci sono invece appaiati Haiti e Sierra Leone. ''In due terzi dei 36 paesi in via di sviluppo tra i 179 totali considerati - si legge nel rapporto - i bambini più poveri che vivono in città hanno almeno il doppio della probabilità di morire prima dei cinque anni rispetto alle loro controparti ricche''. La disparità, segnala l'Ong, riguarda anche le grandi capitali occidentali. Washington ad esempio ha il primato di mortalità infantile delle 24 città più grandi del mondo, con 7,9 ogni mille nati, più di quattro volte quelli di Oslo, e in generale gli Usa fanno registrare un tasso di mortalità infantile molto superiore a quello di paesi molto più poveri, come la ielorussia. Già oggi, stima il rapporto, il 54% della popolazione mondiale vive nelle città, e la percentuale è in forte aumento. ''L'Oms stima che quasi un miliardo di persone vive in slum e baraccopoli, lungo la strada, sotto i ponti o vicino ai binari dei treni - scrive Margaret Chen, segretario generale dell'Oms, nella prefazione -. La vita in queste circostanze è caotica e pericolosa, e le comunità spesso non hanno neanche i servizi minimi''.

Published in Società

ROMA - Sono 74 i bambini morti nello Yemen nelle ultime due settimane di conflitto in cui sono cominciati anche i raid dell'aviazione sauditi.

Published in Mondo

DETROIT - Una vera scena dell'orrore è quella che si è presentata agli agenti di polizia che stavano eseguendo uno sfratto in una abitazione a Detroit.

Published in Mondo

Dall'8 al 22 marzo campagna con SMS solidale al 45504 di Children in Crisis Italy Onlus

"Cambiamogli il futuro. Mandiamoli a scuola". Le donazioni sosterranno un progetto per l'istruzione femminile in Tanzania

Published in Società

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]