Il libro

“A volte la sera Dacia e io andiamo a teatro.

Mercoledì, 01 Giugno 2016 05:45

Libri. "Diamoci un toner" di Vito Cioce

Scritto da

Quando un (non)libro merita di essere (non)letto

ROMA - Book Media Events e Giulio  Perrone  Editore invitano alla presentazione di Lontananze perdute

Il volume cha la FAO ha realizzato per valorizzare ulteriormente l'"Anno Internazionale dei Legumi"

Venerdì, 27 Maggio 2016 17:04

Studio di donna. Cameo di Balzac. Recensione

Scritto da

ROMA - "Studio di donna"  pubblicato da Leone in edizione economica e con testo francese a fronte,  è una novella tratta dalle scene della vita privata della commedia umana di Balzac. Un piccolo gioiello che non deluderà i suoi innamorati.

“La signorina Cormon”, di nome Rose Marie Victoire, è un’ereditiera nubile che nei primi dell’ottocento vive ad Alençon, un paese della Normandia, molto preoccupata perché, superati i quarant’anni – per l’epoca un’età importante – non è ancora andata sposa. Balzac racconta che avesse un corpo “carnoso e abbondante, tenuto sotto controllo dalle pratiche religiose, dagli occhi vigili e pettegoli dei concittadini e dai consigli del direttore spirituale, ma percorso da fremiti, sconvolgimenti notturni e desideri d’amore”.

ROMA - n cronista che non riesce a trovare risposte e che vede mutare il proprio desiderio di raggiungerle in una corsa disperata verso una verità che nessuno vuole conoscere. Quale che sia il prezzo da pagare.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Opinioni

Garrincha e Audrey Hepburn: il giorno in cui morì la bellezza

Per una di quelle strane coincidenze della vita, a dieci anni l'uno dall'altra, ci hanno detto addio Garrincha, funambolo brasiliano così chiamato in quanto i suoi passi in campo somigliavano...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Morire come un insetto

La vita media nei paesi sviluppati si è allungata. Per quelli che vivono in Europa o negli Stati Uniti d’America o in Giappone, raggiungere la terza età e oltre è...

C.Alessandro Mauceri - avatar C.Alessandro Mauceri

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077