Giovedì, 19 Febbraio 2015 15:25

La fabbrica dei veleni di Felice Casson. Porto Marghera e le vittime del petrolchimico

Scritto da

VENEZIA - 157 operai morti, 103 resi infermi, 25 per cento di mortalità sopra la media per tumori delle vie respiratorie nella popolazione residente, rifiuti tossici occultati e fanghi alla diossina depositati sui fondali lagunari.

E' questo il bilancio di Porto Marghera, il petrolchimico di Venezia sotto accusa in un processo durato dodici anni assieme ai vertici aziendali di Enichem e Montedison, assolti in primo grado nel 2001 ma riconosciuti colpevoli in appello nel 2004, sentenza confermata in cassazione nel 2006. A raccontare la storia del procedimento giudiziario è Felice Casson, il magistrato che nel 1994 raccolse nel suo studio di piazza San Marco la denuncia di Gabriele Bortolozzo. Assieme ad alcuni colleghi, nell'indifferenza del mondo istituzionale e sindacale, quell'operaio autodidatta andava denunciando i pericoli di lavorazione del polivinilcloruro (pvc), materia plastica fra le più diffuse, e aveva perfino raccolto in un dossier le prove della strage che colpiva i lavoratori di Marghera.

Dopo tre anni di inchieste preliminari, il procedimento fu aperto nel 1998. Il rinvio a giudizio verteva sulle condizioni di lavorazione del cloruro di vinile monomero (cvm), gas usato per produrre il pvc, lavorato senza protezioni dagli operai esposti a polveri ed esalazioni cancerogene. Lungo trentacinque rapidi capitoli il libro racconta gli sviluppi delle indagini portate avanti in un clima di ostilità e di reticenze, per veder ammesse la notizia di nocività del cvm e le inadempienze nella tutela della salute, fino a rivelare un colpevole scenario di sottovalutazione dei rischi, scarsissimo rispetto dei lavoratori e assenza di cure per l'ambiente.

Titolo

La fabbrica dei veleni

Autore

Casson Felice

Prezzo 

Outlet -65%

€ 5,60

(Prezzo di copertina € 16,00)

 

Dati

2007, 340 p., brossura

Editore

Sperling & Kupfer  (collana Continente desaparecido)

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Un mondo scomparso

Contadini un mondo scomparso. I “contadini che siamo stati.”

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Notte taciturna

Ricordo quella luna incantata e il dolce languore di una confidenza bisbigliata nel confessionale del cuore.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]