Venerdì, 24 Febbraio 2017 15:21

A Parigi una marionetta presenta il libro di Valeria Moretti

Scritto da

Sette storie per fare la cacca (Edizioni Didattica Attiva) di Valeria Moretti verrà presentato a Parigi Dans le cadre des Journées du livre européen et méditerranéen il 1 marzo alle ore 18 nella Librairie italienne et française di Parigi, 89 Rue du Faubourg Poissonnière

PARIGI - Una presentazione un po’ speciale, sotto forma di spettacolo, con una marionetta nel ruolo di narratore. “Ho affidato i racconti di Sette storie per fare la cacca ad una marionetta e alla sua marionettista Melita Poma – dice Valeria Moretti -  perché davanti alle marionette, che rappresentano un mondo incantato, fatto di grazia, di eleganza, di spontaneità, torniamo tutti bambini”.

Il libro è nato spontaneamente da piccoli racconti inventati dall’autrice per la propria figlia nel momento fatidico del passaggio al vasino. Ma il testo non è solo una raccolta di fiabe destinate ai bambini, è anche diretto ai genitori per stimolarli ad esserci nelle fasi cruciali della crescita dei loro figli. Infatti contiene brevi e ironici interventi: Nina Rodriguez-Ely esperta francese di arte contemporanea ci narra il rapporto degli artisti con la materia fecale; Dino Villatico critico musicale de La Repubblica scrive un panegirico sulla cacca “à la manière de Mozart” mentre la pedagogista teatrale Loredana Perissinotto offre “istruzioni” sulle mille e una volta adatte per narrare una favola.

I racconti hanno per protagonisti un topino delle fogne, uno spazzolino da denti, un galletto matto, una mamma strega, un clown, un magrittiano omino volante, tutti fantastici abitanti di una fantastica montagna delle cacche. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]