Giovedì, 12 Ottobre 2017 20:50

Roma. Presentazione de "L’umanità al bivio. I passi verso la Nazione Umana Universale”

Scritto da

ROMA - L’UMANITÀ AL BIVIO. I passi verso la Nazione Umana Universale.

PRESENTAZIONE del libro con l’autore GUILLERMO SULLINGS.
ROMA - 18 Ottobre 2017 ore 19.00  Presso la sede di Energia per i Diritti Umani  - Via degli Equi 45.

La civiltà umana, dilaniata dalle contraddizioni, si trova davanti ad un bivio. Alcuni pensano che si vada verso una società globale, governata dal potere finanziario o controllata da qualche apparato militare. 
Altri immaginano che si possa avviare un processo di integrazione tra i paesi in cui le popolazioni, animate da un sincero spirito di cooperazione, costruiscano una società libertaria, autenticamente democratica, nonviolenta: una Nazione Umana Universale.

Di questo parla questo libro, di liberare la forza dell’utopia per trasformarla in un vero progetto umano, una costruzione di passi progressivi che possa disarticolare i poteri che generano conflitti e violenza, sapendo che per trasformare il mondo dovremo trasformare anche noi stessi.

INTRODUCE:
OLIVIER TURQUET [MULTIMAGE]
INTERVIENE:
GUILLERMO SULLINGS
INGRESSO LIBERO

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

300x300.gif

300x300_canaletto_2.jpg

 

 

300x300.gif

Opinioni

La Grecia e la sua ammissione tardiva al QE. Due soluzioni possibili

Cominciamo con una precisazione estremamente importante. Il recente annuncio di Mario Draghi riguarda la fine del Quantitative easing da parte della BCE entro la fine di quest’anno. La BCE quindi...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Non solo coaching: Quando guardi ad una situazione a cosa osservi?

Tutti ci siamo trovati in una situazione in cui tutto sembra prendere una direzione chiara a noi stessi, o ad avere una spiegazione per noi logica e ben delineata. In...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077