Domenica, 03 Marzo 2019 10:47

Atlante gastronomico dell’orto. In libreria e on line il volume di Slow Food Editore

Scritto da

E' in libreria l'Atlante gastronomico dell’orto, viaggio, ortaggio dopo ortaggio, alla scoperta di un mondo affascinante.

Non è un solo manuale, anche se ci sono le basi dell’orticoltura per ciascuna specie e varietà presa in considerazione; non è neppure solo un ricettario, anche se ci sono le ricette-simbolo di ogni ortaggio e i consigli per scegliere ciò che è più appropriato a seconda degli usi in cucina e del periodo dell’anno; non è nemmeno solo un repertorio botanico, anche se ci sono bellissime tavole illustrate; e, men che mai, è soltanto un elenco di varietà, di denominazioni di origine, di racconto su che cosa è locale o stagionale in Italia. E' tutto questo insieme, raccolto in questo volume che vuole essere una piccola rivoluzione, quella gastronomica, che partendo delle nostre cucine risalga il percorso inverso fino a ritrovare la meraviglia di vedere crescere qualche piantina nel nostro orto. O di andare a fare la spesa con il gusto di sapere, per la nostra ricetta, qual è la varietà migliore da acquistare. Meglio se dal contadino che, ci può raccontare tutto quello che c’è da sapere sull’ortaggio che ha coltivato. 

L’Atlante gastronomico dell’orto, segue idealmente l'Atlante gastronomico delle erbe ed è appena arrivato nelle librerie italiane e on line per Slow Food Editore: permetterà al lettore di orientarsi tra le stagioni e i territori, accendendo la curiosità di aggirarsi per i banchi del mercato più consapevole di ciò che vuole acquistare, suggerendo utilizzi spesso inaspettati per variare e arricchire la dieta e invogliandolo a sperimentare nell'orto casalingo nuove varietà. 

L’Atlante gastronomico dell’orto e descrive le differenti varietà e i periodi di semina, trapianto e raccolta, le proprietà nutrizionali, la storia, le curiosità e gli usi in cucina. Scheda dopo scheda ognuno di noi potrà scegliere le verdure che più si adattano alle nostre abitudini o sperimentare saporite novità. Imparerà a individuare il pomodoro più adatto per la salsa o l’insalata, le melanzane giuste per la parmigiana, i cavoli da mangiare crudi o cuocere o far fermentare e tanto altro ancora. 

 Un volume indispensabile nell’orto, al mercato e in cucina.

Collana: Slowbook

Formato: 20x27 cm

Pagine: 256

Prezzo al pubblico: 25 €

Atlante gastronomico dell’orto 

In libreria e on line il volume di Slow Food Editore

E' in libreria l' Atlante gastronomico dell’orto, viaggio, ortaggio dopo ortaggio, alla scoperta di un mondo affascinante.

Non è un solo manuale, anche se ci sono le basi dell’orticoltura per ciascuna specie e varietà presa in considerazione; non è neppure solo un ricettario, anche se ci sono le ricette-simbolo di ogni ortaggio e i consigli per scegliere ciò che è più appropriato a seconda degli usi in cucina e del periodo dell’anno; non è nemmeno solo un repertorio botanico, anche se ci sono bellissime tavole illustrate; e, men che mai, è soltanto un elenco di varietà, di denominazioni di origine, di racconto su che cosa è locale o stagionale in Italia. E' tutto questo insieme, raccolto in questo volume che vuole essere una piccola rivoluzione, quella gastronomica, che partendo delle nostre cucine risalga il percorso inverso fino a ritrovare la meraviglia di vedere crescere qualche piantina nel nostro orto. O di andare a fare la spesa con il gusto di sapere, per la nostra ricetta, qual è la varietà migliore da acquistare. Meglio se dal contadino che, ci può raccontare tutto quello che c’è da sapere sull’ortaggio che ha coltivato. 

L’Atlante gastronomico dell’orto, segue idealmente l'Atlante gastronomico delle erbe ed è appena arrivato nelle librerie italiane e on line per Slow Food Editore: permetterà al lettore di orientarsi tra le stagioni e i territori, accendendo la curiosità di aggirarsi per i banchi del mercato più consapevole di ciò che vuole acquistare, suggerendo utilizzi spesso inaspettati per variare e arricchire la dieta e invogliandolo a sperimentare nell'orto casalingo nuove varietà. 

L’Atlante gastronomico dell’orto e descrive le differenti varietà e i periodi di semina, trapianto e raccolta, le proprietà nutrizionali, la storia, le curiosità e gli usi in cucina. Scheda dopo scheda ognuno di noi potrà scegliere le verdure che più si adattano alle nostre abitudini o sperimentare saporite novità. Imparerà a individuare il pomodoro più adatto per la salsa o l’insalata, le melanzane giuste per la parmigiana, i cavoli da mangiare crudi o cuocere o far fermentare e tanto altro ancora. 

 Un volume indispensabile nell’orto, al mercato e in cucina.

Collana: Slowbook

Formato: 20x27 cm

Pagine: 256

Prezzo al pubblico: 25 €

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]