Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

ROMA - Arriva un nuovo grande film grazie a Netflix The Irishman di Martin Scorsese, che approderà sulla piattaforma streaming a partire dal 27 novembre.

ROMA - Honey Boy è un film ispirato all’infanzia dell’attore  Shia LaBoeuf e da lui sceneggiato in prima persona.

“Antigone” della regista canadese Sophie Deraspe è un libero adattamento in chiave contemporanea della tragedia di Sofocle, rappresentata ad Atene per la prima volta nel 442 A.C. Il film ha vinto il Toronto Film Festival come miglior film canadese ed è stato selezionato  per concorrere agli Oscar 2020.  

ROMA – “Deux”, ovvero Due, racconta l’amore di una coppia di donne mature che hanno avuto una relazione ventennale. 

ROMA - E’ stato presentato in preapertura alla Festa del Cinema di Roma Gli anni amari, film di Andrea Adriatico sulla vita di Mario Mieli, attivista gay vissuto negli anni ’70. Insieme al direttore artistico Antonio Monda – che ha lodato il regista per l’equilibrio con il quale ha diretto un film che avrebbe altrimenti potuto essere “pericoloso” – sono sfilati, tra gli altri, i protagonisti Nicola Di Benedetto, Sandra Ceccarelli, Antonio Catania, Tobia De Angelis, Lorenzo Balducci, Giovanni Cordì, Francesco Martino e Davide Merlini

ROMA – Un successo che alcuni sono andati a vedere più di una volta, “Rumori fuori scena” di  Michael Frayn, fino al 3 novembre nella capitale sul palco del teatro Vittoria, arrivato al 35mo anno di repliche grazie alla compagnia Attori& Tecnici.

Lo sceneggiatore Palma d'Oro Paul Laverty e l'attore cubano Santiago Alfonso sono stati a Roma per presentare “ "Yuli - Danza e libertà”, un film biografico di Iciar Bollain sul ballerino cubano Carlos Acosta che sarà sugli schermi il 17 novembre.     

ROMA – Scriveva Fernando Pessoa. “La fortuna di un popolo dipende dalla sua grammatica”.  E poiché è vero che il progresso di una nazione ha radici nella sua cultura, è lodevole ogni sforzo per accrescerla e renderla più umana.

“Escher – Viaggio verso l’infinito”, film diretto da Robin Lutz, ripercorre la vita dell’artista attraverso le sue parole, basandosi su 1000 sue lettere, diari e lezioni originali.

ROMA - “Grisù, Giuseppe e Maria" - con la felice coppia di attori protagonisti Paolo Triestino (nel ruolo del parroco Ciro) e Nicola Pistoia, anche regista (nel ruolo del sacrestano Vincenzo), affiancati da un cast altrettanto valido; firmata da Gianni Clementi, prolifico autore di commedie teatrali di grande successo - ha ormai superato le 440 repliche. 

Pagina 1 di 129

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Le parole

Le parole strumenti nelle nostre mani scritte ripetute vogliono essere comprese.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]