ROMA - Si è conclusa con un rilancio della lotta l'Assemblea organizzata ieri all’ISFOL dal personale, e sostenuta dall’USB, con l’obiettivo di denunciare i risultati degli accertamenti condotti,  nel 2007 ed nel 2010, dagli Ispettori del Lavoro sugli oltre 200 contratti di collaborazione, applicati ai lavoratori dell’Istituto, che nascondevano veri e propri rapporti di lavoro subordinato.

Published in Lavoro

Lo sfruttamento di centinaia di lavoratori subordinati mascherati da collaboratori

Published in Lavoro


ROMA- Si terrà domani 10 ottobre Auditorium dell’ISFOL, Corso d’Italia 33 alle ore 10.30 l’anteprima del Docufilm “Capitale Umano” sulla battaglia dei lavoratori dell’ISFOL.

Published in Lavoro

“Si apre un dialogo costruttivo sul ruolo dell’istituto "

Published in Società

ROMA - Blitz nella sede di Roma del Pd dei lavoratori dell'Isfol, sostenuti da Usb Pubblico Impiego, per chiedere l'immediato ritiro dell'emendamento presentato dal Partito Democratico in cui si prevede la soppressione dell'Ente pubblico di ricerca.

Published in Lavoro

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]