ROMA - Alle ore 11.30 di  venerdi  mattina, nonostante una regolare richiesta di assemblea retribuita, la direzione aziendale della Lear di Melfi - in nome e per conto del signor Michele Minnuti, HR manager - ha impedito l'ingresso alla delegazione della Fiom-Cgil, composta dal responsabile nazionale del settore automotive, Michele De Palma, dal segretario della Fiom Basilicata, Emanuele De Nicola e da Eliseo Filaferro, Rsu dello stabilimento che danno notizia del fatto.

Published in Lavoro

ROMA - Sempre più frequentemente si profila il rischio di destrutturazione dei diritti basilari nel mondo del lavoro facendoli passare per privilegi.

Published in Dazebao Roma

Cgil Cisl Uil Csa: “Il salario accessorio non si tocca. La produttività serve a garantire i servizi ai cittadini”

Published in Dazebao Roma

ROMA - "Uno spettacolo riprovevole, al limite della decenza e del lecito quello messo in scena a volte da alcune testate giornalistiche che finiscono col farsi portavoce di una politica malata.

Published in Dazebao Roma

L’Associazione Bruno Trentin: eccezionale la caduta del numero di occupati

Published in Economia

ROMA - Abbiamo scritto più volte sui danni creati e ancora irrisolti provocati dalla vendita di Alitalia a Cai con il benestare di governo e sindacati. Migliaia di dipendenti parcheggiati a spese dello Stato per sette anni tra cassaintegrazione prima e mobilità dopo. Tante promesse di riassunzione e poi il nulla. Ora, con Etihad gli stessi schemi del passato sembrano ripetersi. Sono gli stessi lavoratori, o meglio ex lavoratori, a denunciarlo con forza.

Published in Lavoro

ROMA -  Una terribile strage è quella che è avvenuta a Soma. Il 13 maggio, nella provincia di Manisa della Turchia nord-occidentale, nella miniera di carbone sono rimasti intrappolati 787 minatori colpiti da un incendio. Il più grave disastro industriale della storia della Turchia moderna, ha indicato questa sera il ministro dell'energia Taner Yilmiz. I soccorritori, hanno tentato di salvare 400 lavoratori, intrappolati a duemila metri di profondità dopo un’esplosione che ha provocato un incendio e il crollo di una parte della struttura.

Published in Mondo

ROMA - La CAF Italia è un'azienda del gruppo spagnolo CAF che produce e manutiene le vetture dei treni delle metropolitane di Roma e del servizio per Ostia Lido.

Published in Dazebao Roma

PECHINO - Migliaia di lavoratori, almeno 10 mila) di una delle più grandi fabbriche di scarpe della Cina sono in sciopero da ieri a Dongguan, nel Sud del Paese, per protestare contro le precarie condizioni di lavoro. Si tratta degli operai della Yue Yuen, gruppo che produce calzature per noti marchi.

Published in Mondo

ROMA - "Questa mattina, in concomitanza con l’incontro convocato presso il ministero dello Sviluppo economico, si è svolto un presidio dei lavoratori della Privilege Yard, senza stipendio dallo scorso novembre". Così, in una nota, i segretari generali della Fiom Cgil di Roma e del Lazio e di Civitavecchia Francesca Re David ed Elsa Bertero e il segretario generale della Cgil di Roma nord Civitavecchia Cesare Caiazza.

Published in Dazebao Roma

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]