Sabato, 12 Settembre 2015 21:16

Venezia 72. Tutti i premi principali

Scritto da

LIDO DI VENEZIA - La Giuria del Concorso Ufficiale della mostra di venezia,  composta dal regista messicano Alfonso Cuarón (Presidente), dallo scrittore francese Emmanuel Carrère, dal regista turco Nuri Bilge Ceylan, dal regista polacco Pawel Pawlikowski, dal regista italiano Francesco Munzi, dal regista taiwaneseHou Hsiao-hsien, dall’attrice tedesca Diane Kruger, dalla regista e sceneggiatrice britannica Lynne Ramsay e dall’attrice e regista statunitense Elizabeth Banks, ha assegnato i seguenti premi:

· Leone d’oro: Desde allá di Lorenzo Vigas

· Leone d’argento per la Miglior Regia: Pablo Trapero per

· Premio Speciale della Giuria: Abluka di Emin Alper

· Gran Premio della Giuria: Anomalisa di Charlie Kaufman eDuke Johnson

· Coppa Volpi al miglior attore: Fabrice Luchini per L’hermine

· Coppa Volpi alla miglior attrice: Valeria Golino per Per amor vostro

· Sceneggiatura: Christian Vincent per L’hermine

· Premio Mastroianni a un attore/attrice esordiente: Abraham Attah per Beasts of No Nation

· Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis: The Childhood of a Leader di Brady Corbet

La Giuria della Sezione Orizzonti era invece composta dal regista americano Jonathan Demme (Presidente), dalla regista e sceneggiatrice francese Alix Delaporte, dall’attrice spagnola Paz Vega, dal regista di Hong Kong Fruit Chan e dall’attrice italiana Anita Caprioli, che hanno assegnato i seguenti premi:

· Sezione Orizzonti – Premio Miglior Film: Free in Deed di Jake Mahaffy

· Sezione Orizzonti – Premio Speciale della Giuria: Boi Neon diGabriel Mascaro

· Sezione Orizzonti – Premio per la miglior regia: Brady Corbetper Childhood of a Leader

· Sezione Orizzonti – Premio Speciale per la migliore interpretazione maschile o femminile: Dominique Leborne perTempête

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. “Grans” vince “Un certain regard”, la recensione. I premiati

CANNES (nostro inviato) -  Grans o anche Border, ovvero Confine, opera seconda dell’iraniano Ali Abbasi, ha vinto il premio quale miglior film nella sezione parallela “Un certain regard”. 

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Opinioni

Dopo un 2016 deludente, il 2017 restituisce un quadro incoraggiante per l’indust…

La ripresa si è finalmente fatta strada e l’Italia – terzo produttore europeo – cresce ad un buon ritmo (+2,6% stimato per la chiusura dell’anno).  Il miglioramento emerge su più...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La chimica che respiri e il rischio cancerogeno

L’atmosfera urbana è caratterizzata dalla presenza di un insieme vasto ed eterogeneo, da un punto di vista chimico-fisico, di particelle aerodisperse di dimensioni comprese tra 0,005 e 100 μm, costituite...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077