Bruna Alasia

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Nani, ballerine, cocainomani il cui maggiore investimento è portare giovanissime disponibili al potente, ministri che perdono la testa davanti al sesso e diventano ricattabili, sgambetti, invidie, il tutto avvolto nel lusso. In tale caravanserraglio, dove non mancano pecorelle che stramazzano senza biberon, ove i personaggi possono essere immaginati ma non citati con il vero nome, é riconoscibile con il suo Veronica Lario, alla quale è attribuita, a ragione o a torto, una sorta di saggia autorevolezza.

ROMA – Youtopia – il film portato in anteprima agli studenti di Roma da Giffoni Experience e in uscita il 25 aprile – racconta di Ernesto (Alessandro Haber), sessantenne sposato e con un figlio, insoddisfatto della routine e alla ricerca di emozioni forti attraverso evasioni erotiche a pagamento.

ROMA – Si è svolta questa mattina, alla Casa del Cinema nel cuore di Villa Borghese, la cerimonia di premiazione dei Corti d’Argento 2018, introdotta da Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato dei Giornalisti Cinematografici e Maria Theresia Braun, Direttore OnAir & Marketing di NBC Universal Italia,  il gruppo che nel nostro paese conta i canali tv pay Studio Universal e Diva Universal.

A Rendez vous, festival del cinema francese, è stato proiettato di Arnaud Desplechin, uno dei registi più significativi d’oltralpe, “I fantasmi d’Ismael”, lavoro presentato l’anno scorso a Cannes che aveva lasciato freddo il pubblico della Croisette.

ROMA – Un evento di portata nazionale e internazionale. L’interesse di Sky Art, che sta producendo un documentario su “Canaletto 1697 – 1768” conferma  l’imprescindibilità di questa mostra.

ROMA - Al Teatro Parioli fino al 15 aprile, va in scena “Il più brutto weekend della nostra vita” di Norm Foster, autore canadese di grande successo, che con questa commedia ci fa ridere tantissimo pur evidenziando i nostri lati peggiori.

ROMA – E’ in scena al teatro Quirino “Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello diretto da Liliana Cavani. Una tragicommedia che, come molte opere del grande scrittore, indaga ciò che vive tra le pieghe dell’animo umano e che costituisce a volte, a nostra e ad altrui insaputa, un aspetto importante della personalità, che a sguardi superficiali non appare.

“L’amore secondo Isabelle”, il film di Claire Denis con una Juliette Binoche dall’ideale “phisique du role” e dall’interpretazione convincente, narra di una seducente donna matura - pittrice engagée, appena separata dal marito e madre di una bambina che non vive con lei - alla ricerca dell’amore vero, dopo la delusione del matrimonio. Isabelle è insoddisfatta delle pur numerose conquiste.

La casa editrice Harpo, che annovera anche la pubblicazione de “Le favole della libertà” di Antonio Gramsci, ha dato alle stampe “L’albero del riccio”, una raccolta di lettere-racconto del fondatore del partito comunista italiano ai familiari, in particolare ai figli Delio e Giuliano, durante gli anni della detenzione a Turi in Puglia.

ROMA - La pièce di Pierre Chesnot, sapientemente adattata da Mario Scaletta per il pubblico italiano, ha per protagonista un tipo psicologico che tutti conoscono, il cosiddetto latin lover, ovvero quello che per le donne è una “canaglia”, e il particolare rapporto che in questi casi s’instaura tra i due sessi.

Pagina 1 di 110

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. In giuria prevalgono le Marianne

Al pubblico che si appassiona ai film in concorso non importa molto della giuria che li sceglie, ma è significativo che quest’anno al festival del cinema di Cannes, che si...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Speech Art

Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077